Per togliere le Macchie dai Taglieri e farli tornare come nuovi basta questo Metodo semplice semplice!

206
macchie-taglieri

I taglieri sono importanti in casa in quanto ci permettono di tagliare vari alimenti, quali salumi, frutta e verdura avendo un appoggio comodo e senza rischiare di graffiare le superfici della nostra casa.

Poiché, però, vengono in contatto continuamente con il cibo, tendono a sporcarsi di unto e di grasso e a presentare delle macchie.

Perciò, oggi vedremo insieme come togliere queste macchie dai taglieri con il metodo semplice semplice da provare!

Spugnetta naturale fai da te

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare una spugnetta naturale fai da te, da realizzare con due ingredienti che sicuramente avrete già in dispensa: il limone e il sale, i quali sono noti proprio per la loro capacità di sgrassare e lucidare.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è prendere un limone e tagliarlo a metà. Intingete, poi, questa parte appena nel sale fino a creare un sottile strato bianco. Vi consigliamo di utilizzare il sale fino ed evitare quello grosso perché potrebbe essere molto abrasivo e potrebbe graffiare le superfici.

A questo punto, aspettate un po’ per far sì che il sale si ammorbidisca a contatto con il limone e strofinate la spugnetta sulle macchie presenti sui taglieri. Questo metodo, adatto soprattutto per i taglieri in legno, permetterà di igienizzarli anche nei punti più difficili, dove sono presenti per esempio i tagli.

Questa spugnetta, inoltre, risulta essere efficace anche per eliminare il calcare dalla doccia!

N.B È consigliabile scuotere sempre la spugna prima dell’utilizzo così da rimuovere il sale in eccesso. Non utilizzate questo rimedio sui taglieri in marmo perché potrebbe corroderli.

Sapone di Marsiglia

Un altro ingrediente in grado di pulire a fondo i vostri taglieri e rimuovere tutte le macchie è il sapone di Marsiglia, il quale vanta proprietà pulenti molto delicate, tali da poter essere utilizzate per gran parte delle superfici!

Aggiungete, quindi, qualche goccia di questo sapone su una spugnetta e strofinate a fondo fino a rimuovere tutti i vari residui di cibo e macchie di sporco.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dopodiché, risciacquate in maniera molto accurata fino a rimuovere tutte le tracce di sapone. In caso le macchie siano ancora presenti e il tagliere vi sembra ancora sporco di grasso, vi consigliamo di riprovare un’altra volta.

Questo rimedio è indicato soprattutto per i taglieri in plastica, che come quelli in legno sono tra i più gettonati nelle nostre cucine.

Bicarbonato

Dopo il sapone di Marsiglia, il limone e il sale, come potevamo non citare il bicarbonato, l’ingrediente dalle mille proprietà e dall’azione leggermente abrasiva?

In questo caso, quindi, spargete un po’ di bicarbonato sulla macchia e lasciate in posa. La sua funzione assorbente, infatti, permetterà di rimuovere la macchia facilmente.

Per un effetto più efficace, poi, versate un po’ di sapone di Marsiglia su una spugnetta e strofinate dal lato non abrasivo sul tagliere fino a rimuovere tutto lo sporco: addio macchie!

Questo rimedio è indicato sui taglieri in marmo, il quale è molto delicato e necessita di cure particolari.

Aceto

Infine, vediamo un ultimo ingrediente che potete utilizzare per pulire in particolare i taglieri in acciaio, usati solitamente nelle cucine industriali in quanto molto resistenti e più facili da pulire. Di cosa stiamo parlando? Dell’aceto!

Versate, quindi, 200 ml d’aceto e un bicchiere di acqua in un flacone spray e per un effetto più efficace, aggiungete anche il succo di un limone grande. Agitate la miscela così ottenuta, dopodiché vaporizzatela sul tagliere, insistendo sui punti in cui sono presenti macchie.

A questo punto, strofinate sempre con una spugnetta, ricordando di usare il lato non abrasivo per evitare graffi e risciacquate per bene con acqua calda. Il vostro tagliere in acciaio sarà pulito, sgrassato e lucente come non mai!

L’aceto, infatti, oltre ad avere proprietà sgrassanti, ha proprietà lucidanti naturali, in grado di rendere come nuovo l’acciaio!

N.B Ricordatevi di non utilizzare l’aceto, così come il limone sul vostro tagliere in acciaio, in quanto potrebbe corroderlo.

Avvertenze

Ricordate sempre di utilizzare i rimedi prima in un angolino nascosto per non danneggiare i taglieri. Inoltre, se questi dovessero essere troppo rovinati o con tagli profondi, vi consigliamo caldamente di cambiarli.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.