Come usare l’aceto di mele per pulire TUTTA la casa?

394
aceto-di-mele

Ah che bella la nostra casa quando è pulita da cima a fondo! Sembra davvero che riusciamo a godercela e a rilassarci di più.

La maggior parte di noi tende ad avere la dispensa dei prodotti per la pulizia piena di detersivi utili per ogni superficie e questo comporta non solo un grande caos, ma anche un grande spreco economico.

Ma sapevate che è possibile pulire tutta la casa utilizzando solo un prodotto casalingo? Ebbene sì! Vi basta l’aceto di mele e la vostra casa sarà più pulita che mai!  Vediamo come usarlo!

Proprietà

Prima di vedere come utilizzare l’aceto di mele per pulire tutta la casa, vediamo le sue proprietà.

Questo ingrediente è in grado di pulire svariate superfici della casa grazie alla sua azione pulente, sgrassante, disincrostante e anticalcare. Inoltre, agisce anche come ammorbidente naturale per bucato.

Sebbene presenti la stessa efficacia dell’aceto di vino e dell’aceto bianco di alcol, sviluppa meno acido acetico e ha, quindi, un approccio molto più delicato sia nella sua azione che nell’odore. Il suo odore, infatti, risulta piacevole e per niente pungente come quello dell’aceto bianco.

Ricordatevi, però, che non deve essere mai utilizzato su superfici di marmo o di pietra naturale perché potrebbe corroderle.

Per rimuovere la muffa

L’aceto di mele risulta essere un ottimo rimedio per rimuovere la muffa che si deposita sulle varie superfici della vostra casa, in particolare nel bagno.

Inoltre, è in grado anche di eliminare i cattivi odori e di contrastare la diffusione di germi e batteri. Per utilizzarlo al meglio, vi basterà semplicemente unire 250 ml di aceto di mele e 250 ml di acqua demineralizzata e versare la miscela in uno spruzzino.

Vaporizzate, poi, un po’ della soluzione così ottenuta sui punti in cui è presente la muffa, come per esempio gli angoli della doccia o le tende della doccia, lasciate agire e poi risciacquate.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Le superfici saranno igienizzate e pulite a fondo!

Attenzione: L’aceto di mele può essere utile in caso di piccole macchie di muffe, risolvibili con i rimedi naturali. In caso, invece, di muffa più resistente, nera, vi consigliamo di affidarvi a chi è di competenza.

Per ammorbidire il bucato

Come già detto, l’aceto di mele può essere utilizzato anche per il bucato, in quanto ha proprietà pulenti e ammorbidenti, in grado non solo di rendere i capi più puliti ma anche più morbidi.

Inoltre ha proprietà smacchianti e sbiancanti, molto utili per rimuovere le macchie gialle dai vostri vestiti.

Se, quindi, avete dei capi ingialliti dal tempo o con degli aloni antiestetici, metteteli in ammollo in una bacinella contenente acqua calda e 1 bicchiere di aceto.

Infine, risciacquate e noterete che i vostri capi saranno più bianchi che mai!

Per contrastare il calcare

Il calcare, si sa, è tra i problemi più ostici da risolvere durante la pulizia domestica. Di chi voi, infatti, non affronta quotidianamente il problema del calcare soprattutto sui rubinetti o sulle altre componenti di acciaio presenti in casa?

Ma niente paura! Anche in questo caso, l’aceto di mele può venire in vostro soccorso, grazie alla sua azione anticalcare naturale!

Basta diluire in parti uguali acqua e aceto di mele e spruzzare la miscela così ottenuta direttamente sui rubinetti, piastrelle e sanitari. Lasciate agire per un po’, dopodiché, risciacquate. In poco tempo le vostre superfici saranno libere dal calcare e lucide come non mai!

Potete anche utilizzarlo per eliminare il calcare dalla lavatrice, facendo semplicemente dei lavaggi a vuoto.

Inserite, quindi, 1 litro di aceto di mele direttamente nel cestello della lavatrice e avviate un lavaggio a vuoto ad alte temperature. Addio calcare!

Per sgrassare le superfici

In quanto sgrassante, l’aceto di mele può essere utilizzato per pulire a fondo le superfici quali i piani di lavoro, porte della doccia e pavimenti.

Per pulire i pavimenti, vi basterà versare un bicchiere di aceto di mele in un secchio di acqua calda e procedere con la normale pulizia. Ovviamente, non utilizzatelo mai sui pavimento di marmo o di pietra naturale.

Se, invece, volete rimuovere il grasso e lo sporco dal piano di lavoro o dalla doccia, versatelo direttamente su un panno umido e passatelo sulla superficie che volete pulire.

Per pulire vetri

Avere vetri così puliti da potersi specchiare è il sogno di tutte noi. Ma sapevate che tra i tantissimi metodi casalinghi per avere vetri e specchi brillanti, ricorre proprio l’aceto di mele?

Le sue proprietà anti-calcare e brillantanti, infatti, sono molto utili per rimuovere gli aloni facilmente dai nostri vetri.

Per provare questo rimedio, versate in uno spruzzino la stessa quantità di acqua e aceto di mele, e agitate bene il contenuto.

Spruzzate, poi, il composto sui vetri e il gioco è fatto!

Allo stesso modo, potete anche lucidare l’argenteria e le maniglie metalliche delle porte!

Per rimuovere le macchie di cera

Quante volte avete avuto problemi ad eliminare le incrostazioni di cera che restavano attaccate sulle superfici rendendole appiccicose e opache? Purtroppo, accade spesso!

Ma anche in questo caso, l’aceto di mele è il rimedio che fa per voi, in quanto vi aiuterà ad eliminare la cera in un batter d’occhio!

Aiutatevi, innanzitutto, con un phon e riscaldate leggermente la superficie dove è presente la cera. Passate, poi, un panno imbevuto di aceto di mele e strofinate per rimuovere ogni residuo visibile. Noterete la differenza!

Avvertenze

Non utilizzate l’aceto sulle superfici di marmo e di pietra naturale perché potrebbe corroderle. Consultate sempre le indicazioni del produttore delle varie superfici prima di cimentarvi nella pulizia con l’aceto di mele.

In ogni caso, occorre provare sempre prima i metodi suggeriti in un angolino nascosto.

Altre pulizie con l’aceto

Non dimentichiamoci che l’aceto ci facilita moltissime pulizie domestiche, ecco i nostri trucchetti casalinghi!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.