La ricetta del detersivo fai da te per far brillare bagno e cucina!

371
detersivo-fai-da-te-bagno-cucina

Quante di voi hanno una miriade di detersivi nella propria dispensa dedicata per pulire le varie superfici del bagno e della cucina?

Quando, infatti, c’è da pulire questi due ambienti domestici, ogni prodotto ci promette una funzione specifica per cui non riusciamo a farne a meno.

In realtà, però, avere tanti detersivi è uno spreco economico, perché è possibile creare un unico detersivo fai da te per pulire e far brillare il bagno e la cucina. Cosa aspettiamo? Vediamo subito come fare!

Ricetta con acido citrico

La prima ricetta per realizzare questo detersivo fai da te prevede l’utilizzo dell’acido citrico, un prodotto naturale versatile, ecosostenibile e molto economico che vanta le seguenti proprietà: ammorbidente, anticalcare  e lucidante.

Preparare questo detersivo è davvero semplice, in quanto tutto ciò di cui avete bisogno è:

  • 5 cucchiaini gr di acido citrico
  • 600 ml di acqua
  • 50 ml di alcol

Versate, quindi, l’acido citrico in una brocca contenente 600 ml di acqua tiepida e mescolate il tutto con un cucchiaio.

Dopodiché, aggiungete l’alcol, mescolate e utilizzate un imbuto per travasare la miscela in uno spruzzino.

Se lo preferite, potete anche aggiungere 4 gocce di olio essenziale di tea tree 4 gocce di olio essenziale di limone per conferire un profumo piacevole al vostro spray.

Inoltre, l’olio di tea tree vanta un potere disinfettante ottimo per le superfici del bagno e della cucina.

Utilizzate, quindi, questo detersivo fai da te per pulire e far brillare superfici quali lavelli, frigorifero e i sanitari e per eliminare le incrostazioni calcaree.

E voilà: la vostra cucina e il vostro bagno saranno splendenti come non mai!

N.B Ricordatevi sempre che l’acido citrico, come l’aceto, non deve essere utilizzato su alcune superfici quali marmo, pietra naturale, pavimenti in cotto e su tutte quelle superfici per le quali è sconsigliato l’impiego di sostanze acide.

Inoltre, evitate anche di utilizzarlo sulle superfici di legno perché potrebbe corroderle.

Detersivo all’aceto

In alternativa all’acido citrico, potete anche utilizzare il più comune aceto, un ingrediente naturale molto versatile nella pulizia domestica, in quanto ha una funzione sgrassante, antimuffa, anticalcare, disgorgante e anti odore.

Per la preparazione di questo detersivo, tutto ciò che vi occorre è:

  • 150 ml di aceto bianco
  • 250 ml di acqua

Diluite, quindi, l’aceto bianco in acqua calda e agitate il contenuto per mescolare bene gli ingredienti.

A questo punto, versate la miscela in un flacone con spray, agitate energicamente e voilà: il vostro detersivo è pronto per l’uso!

Potrete utilizzarlo come brillantante sull’acciaio e per rendere, quindi, brillanti e libere dal calcare superfici quali frigorifero, angolo cottura, rubinetti e lavelli. Se avete bisogno di un effetto ancora più sgrassante, aggiungete un cucchiaino di Sapone di Marsiglia in scaglie! Noterete che farà un po’ di schiuma.

N.B Ricordatevi, però, che l’aceto non deve essere mai utilizzato su marmo e pietra naturale e su tutte le superfici su cui non possono essere usate sostanze acide; rischiereste, infatti, di corroderle.

Ricetta con bicarbonato, amido e soda

Infine, ecco a voi l’ultima ricetta che prevede l’utilizzo del bicarbonato, l’amido di mais e il carbonato, noto anche come Soda Solvay.

Prendete, quindi:

  • 500 gr di bicarbonato
  • 100 gr di Soda Solvay
  • 50 gr di amido
  • 25 gocce di olio essenziale al limone
  • 15 gocce di tea tree oil

In una ciotolina, mescolate tutti gli ingredienti fino a farli amalgamare tra loro. Dopodiché, aggiungete l’acqua un po’ alla volta fino a quando non otterrete una crema densa. A questo punto, versate il tutto in un flacone e il vostro detersivo è pronto per l’utilizzo!

Versate il prodotto su una spugnetta e passatela sulle superfici del bagno o della cucina. Non ne riuscirete più a fare a meno!

Avvertenze

Assicuratevi sempre che i prodotti consigliati vadano bene per le superfici che volete pulire. Non utilizzare l’aceto e l’acido citrico su marmo e pietra naturale, perché potreste corroderle.

Altri trucchetti di pulizia

Ci sono modi semplici ed economici per pulire la casa! Eccoli:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.