Dieta Ornish: vantaggi e limiti

174
dieta-ornish-benefici-alimenti

La Dieta Ornish è una dieta americana, messa a punto dal cardiologo Dean Ornish, che ha lo scopo di prevenire le malattie cardio-circolatorie e i livelli di colesterolo nel sangue. La necessità di questa dieta è legata all’osservazione dei pazienti da parte del cardiologo e la certezza che l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale sulla salute, abbinata all’attività fisica e alla meditazione (per il benessere psico-fisico). Quali sono i vantaggi di questa dieta? i principi base e le regole? Esistono limiti di questo regime alimentare?. Conosciamo meglio la Dieta Ornish.

I principi base della Dieta Ornish

La dieta americana è un regime alimentare molto rigido che si basa su principi base fondamentali:

  • esclusione totale di grassi (saturi e insaturi) che causano problemi cardiovascolari
  • assenza di oli e grassi vegetali (sono tollerati solo un po’ di olio extra vergine di oliva, latte scremato e albume d’uovo)
  • frutta e verdura a volontà
  • legumi e cereali a volontà
  • esclusione di caffè
  • attività fisica e meditazione (Yoga)
  • VIETATO FUMARE

ietato-fumare-dieta-ornish

Questi sono i principi base della dieta Ornish, che prevede 2 percorsi distinti:

  1. il primo più rigido che prevede alimenti tipici vegetariani (vedi 5 ricette di burger con verdure fatti in casa) e totale assenza di zuccheri e grassi.
  2. Il secondo, invece, più soft che prevede il consumo di pesce e carne (esclusivamente magra) e l’assunzione di e tisane (in sostituzione al caffè).

Gli alimenti assunti in quantità maggiori in questo regime alimentare sono principalmente 4: soia (che sostituisce le salse e i condimenti), legumi (da consumare con riso almeno 3/4 volte a settimana) , yogurt e cereali (ricchi di fermenti lattici che aiutano il metabolismo e danno un senso di sazietà).

Quali sono i principali vantaggi della Dieta Ornish? Quali i benefici? Perchè seguirla? A chi è rivolta, ovvero chi può seguirla?.

Dieta Ornish: chi può seguirla e con quali vantaggi?

La Dieta Ornish si rivolge a tutti i soggetti che soffrono di colesterolo alto, di obesità, di problemi cardiovascolari e di chi consuma troppi grassi. L’obiettivo del regime alimentare è quello di far perdere in modo drastico i chili di troppo ai soggetti interessati e recuperare così un buon equilibrio psico-fisico.

Tra i maggiori benefici per la salute e il benessere troviamo:

  • abbassa i livelli di colesterolo cattivo nel sangue grazie al consumo di alimenti come legumi, cereali, frutta e verdura
  • fa dimagrire drasticamente, tutto ovviamente supportato da una corretta attività fisica
  • migliora le condizioni di benessere emotivo, elimina le tensioni e lo stress grazie anche al lavoro di meditazione. La Dieta Ornish è una sana riscoperta di se stessi

Perchè seguire la Dieta Ornish?

La domanda è legittima, perchè seguire questa dieta e non altre? La Dieta Ornish propone i seguenti vantaggi nel seguirla:

  • assunzione di fibre utili ad aumentare il senso di sazietà
  • prevenzione delle malattie cardiovascolari
  • prevenzione del colesterolo cattivo
  • benessere psico-fisico totale
  • dimagrimento certificato

La Dieta Ornish come descritta sembra non avere controindicazioni o almeno qualche effetto non proprio positivo. Quali sono i limiti della dieta americana del famoso cardiologo?

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Limiti della Dieta Ornish

La dieta del cardiologo americano è un regime troppo rigido secondo quanti avevano deciso di seguirla o lo hanno fatto per un periodo di tempo. Secondo alcuni nutrizionisti e medici la dieta Ornish, oltre ad essere eccessivamente drastica nel far perdere troppi chili in poco tempo, ha dei limiti oggettivi nell’assenza di alimenti indispensabili al nostro fabbisogno. Ecco i limiti della dieta:

  • troppo povera di grassi e proteine. Mancano in particolare Omega 3 e Vitamina B12 indispensabili alla salute
  • dieta in stile vegetariano, troppo poco variegata,  pochissima carne e non completa dal punto di vista nutritivo
  • poco sapore (piatti insipidi)
  • non funziona da sola, si deve per forza integrare con attività fisica e yoga

E tu di che dieta sei?( Vedi anche dieta dell’acqua Sorrentino e dieta dei gruppi sanguigni). Qualsiasi regime si decida di seguire (sempre dopo aver chiesto il parere medico), l’importante è che comprenda tutti i nutrienti necessari alla nostra salute e al nostro benessere.