Come non avere macchie scure sui gomiti con rimedi naturali!

732
macchie-scure-gomiti

Spesso capita di ritrovarsi delle macchie scure sui gomiti che non solo non sono piacevoli da vedere, ma portano anche prurito e fastidio.

Le cause possono essere numerose, ma ciò che davvero è importante è cercare di alleviare il fastidio e schiarire quelle macchie.

Per questo, oggi vedremo insieme alcuni rimedi naturali in grado di rimuovere le macchie scure dai gomiti e di conferire alla nostra pelle un aspetto più pulito e più sano. Scopriamoli insieme!

Cause

Prima di vedere insieme gli ingredienti naturali da utilizzare per schiarire queste macchie, vediamo insieme perché si formano così da riuscire anche a prevenire la loro formazione.

Tra le cause più note, vi sono alcune forme di dermatosi, di ispessimento cheratinico e di desquamazione che spesso colpiscono questa zona del corpo. Non da sottovalutare, inoltre, è la psoriasi.

Oltre, però, a queste “patologie” l’ispessimento e le macchie scure sui gomiti possono essere dovute alla carenza di vitamina A e ad un’alimentazione scorretta.

In particolare, però, il colore scuro deriva dall’aumento di cellule morte e di impurità che si depositano sulla pelle e non le permettono più di traspirare.

Ora, quindi, passiamo a vedere cosa si può fare per migliorare la salute dei gomiti scuriti e desquamati.

Bicarbonato

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare il bicarbonato, in grado di attivare il processo di schiarimento della pelle, grazie alle sue proprietà sbiancanti.

Inoltre, la sua leggera azione abrasiva, fa sì che possa essere utilizzare anche come un’esfoliante in grado di eliminare le cellule morte della pelle e tutte le impurità che tendono a scurirla.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Prendete, quindi, un po’ di bicarbonato e mescolatelo in un po’ di acqua fino ad ottenere una sorta di pasta che potrete applicare sulla pelle.

A questo punto, massaggiate il vostro gomito con il composto così ottenuto e lasciate agire per circa 5 minuti. Sfregate delicatamente, dopodiché risciacquate con acqua tiepida.

Ripetete questo trattamento circa 2 o 3 volte a settimana e vedrete subito dei miglioramenti!

Limone

Un altro rimedio molto efficace consiste nell’utilizzare il succo di limone, il quale, come il bicarbonato, ha proprietà schiarenti e sbiancanti.

Iniziate, quindi, con il lavare i vostri gomiti, dopodiché utilizzate una fettina di limone e strofinatela sulla zona ispessita e scurita facendo dei movimenti circolari.

Potete anche effettuare un massaggio di circa 10 minuti con il limone e lasciare agire fin quando la pelle non si sarà asciugata. Infine, risciacquate.

È consigliabile ripetere questo trattamento tutti i giorni per aumentare l’efficacia.

Il limone, però, può essere utilizzato anche in combinazione con lo zucchero; in questo modo, infatti, otterrete un esfoliante in grado di eliminare le cellule morte.

Mescolate, quindi, due parti di zucchero con una parte di limone e applicate il composto così ottenuto sui gomiti seguendo dei movimenti circolari. Dopodiché, lasciate agire per circa 10 minuti e risciacquate.

Cetriolo

Il cetriolo, come il limone, possiede delle proprietà sbiancanti e può essere, quindi, un valido aiuto contro i gomiti che presentano macchie scure.

Tutto ciò che dovrete fare è tagliare una fetta di cetriolo e applicarla direttamente sul gomito. Lasciatela agire per un po’, dopodiché risciacquate.

Per tenerlo ferma e farlo aderire bene sulla pelle, avvolgete una pellicola da cucina e il gioco è fatto!

Avena

L’avena agisce come un esfoliante naturale in grado di pulire la pelle da tutte le impurità e renderla subito più morbida. Di conseguenza, elimina anche le macchie scure e la pelle del gomito appare più pulita e sana.

Il procedimento è molto semplice, in quanto dovete mescolare due cucchiai di farina di avena in polvere con due cucchiaini di latte.

Applicate, poi, questo composto sui gomiti ed effettuate dei massaggi circolari. Lasciate agire per un po’, dopodiché risciacquate con acqua fredda

Olio di oliva

L’olio di oliva è un ingrediente non solo molto utile in cucina per insaporire i nostri piatti, ma anche in cosmesi per renderci più belle.

Le proprietà nutrienti e altamente idratanti di questo olio, infatti, sono un toccasana per la nostra pelle e sono un valido aiuto soprattutto per ammorbidire la pelle dei nostri gomiti.

Riscaldate, quindi, un po’ di olio di oliva, aspettate che si intiepidisca e applicatelo sui gomiti sfregandolo sulla pelle. Dopodiché risciacquate.

È consigliabile effettuare questo trattamento prima di andare a dormire per 3 volte alla settimana.

Olio di cocco

In alternativa all’olio di oliva, potete anche provare l’olio di cocco, ricco di proprietà nutrienti e antiossidanti.

Per queste sue proprietà, può essere davvero un alleato per mantenere la pelle dei gomiti lisci, idratati e liberi da ispessimenti, pigmentazioni e screpolature.

Vi basterà applicare un po’ di questo olio sulla pelle del gomito e…godetevi il risultato!

Controindicazioni

I rimedi proposti qui non presentano particolari controindicazioni. Se ne sconsiglia l’utilizzo tuttavia in caso di allergie o ipersensibilità a una o più componenti.

Si consiglia di consultare un medico o un dermatologo in casi di pelli molto delicate o problematiche. Chiedere il parere di un medico anche in stato di gravidanza e allattamento.

Ricette di bellezza

Volete una pelle sana e perfetta naturalmente? Vi consigliamo altre ricette fai da te:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.