5 Oli essenziali per celebrare l’amore a San Valentino!

83
oli-essenziali-san-valentino

La tradizione di San Valentino risale a quando Valentino, vescovo di Terni, iniziò ad essere conosciuto per le sue guarigioni miracolose.

I suoi poteri, però, non vennero ben visti in quel tempo e il vescovo venne condannato a morte.

San Valentino, però, era solito anche donare un fiore alle coppie che passavano da lui, per infondere pace e amore.

Per questa ragione, quindi, è stato considerato a lungo protettore degli innamorati, fino ad avere un giorno tutto dedicato all’amore: la festa di San Valentino.

E quale festa più bella di quella che onora l’amore universale?

Per questo giorno all’insegna del romanticismo e dello stare in coppia, abbiamo pensato, così, di selezionare 5 oli essenziali, le cui fragranze aiutano ad incoraggiare l’intimità, le coccole e… l’amore!

Olio essenziale di rosa

L’olio essenziale di rosa ha una fragranza nota per i suoi effetti sulla libido.

La leggenda narra, infatti, che Cleopatra utilizzò il profumo di questo olio per sedurre Marco Antonio.

Estratto dalle rose, da sempre fiore simbolo dell’amore e della femminilità, l’olio essenziale di rosa emana un profumo in grado di renderci felici, sicuri e tranquilli.

Inoltre, ha tantissimi effetti benefici sulla psiche, in quanto è in grado di alleviare le tensioni, di portare sollievo e di donare energia in caso di stress, ansia e preoccupazioni intense.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Il suo profumo ha delle note sensuali che gli conferiscono un potere afrodisiaco in grado di far ritrovare energia e fantasia.

Questo olio è particolarmente indicato per l’aromaterapia, per i massaggi e per la creazione di profumi.

Olio di Ylang Ylang

L’olio di Ylang Ylang, ricavato da una pianta proveniente dall’Indonesia, è conosciuto soprattutto per la sua azione calmante, afrodisiaca, tonificante e ipotensiva.

Il suo aroma incredibile e inebriante è in grado, infatti, di lenire i disturbi derivanti da depressione, ansia e nervosismo.

L’olio, inoltre, ha capacità euforizzanti in grado di risvegliare la fantasia e l’eros di coppia.

Non a caso, in Indonesia, durante la prima notte di nozze, il letto viene cosparso di fiori di ylang ylang per creare un’atmosfera magica e romantica.

Dal momento che rilassa mente e corpo, infatti, porta le persone a vivere l’intimità senza tensioni.

Può essere utilizzato sia per massaggi sia nei diffusori per ambienti.

Olio essenziale di Patchouli

L’olio essenziale di Patchouli è estratto da una pianta della famiglia delle Lamiacee, nativa delle regioni tropicali dell’Asia.

Questo olio gode di numerose proprietà che vengono utilizzate sia per la cura del corpo che per l’aromaterapia.

In particolare, l’aroma liberato dall’olio è un ottimo afrodisiaco naturale che aiuta a risvegliare la libido.

Inoltre, la sua fragranza è utile per combattere lo stress e i problemi della psiche, quali ansia e depressione.

Le sue proprietà stimolanti e rilassanti, quindi, aumentano le energie e riducono lo stress.

Potete utilizzare questo olio in un diffusore per ambiente o diluirlo in un olio da massaggio.

Olio essenziale di Sandalo

L’olio essenziale di sandalo si ricava dalla pianta sacra di Santalum album, chiamata in india “albero del paradiso”.

Gli alcoli terpenici contenuti nel legno di sandalo, hanno proprietà terapeutiche e sono un toccasana per il corpo e per la mente.

Il suo profumo dolce, caldo e sensuale, infatti, dona chiarezza mentale ed è in grado di stimolare l’attenzione e la concentrazione.

Inoltre, questo olio vanta un alto potere calmante ed è utile per attenuare lo stress e l’ansia, per riequilibrare l’umore e per sciogliere le tensioni nervose.

Un’altra proprietà caratteristica dell’olio essenziale di sandalo è quella afrodisiaca.

Da sempre usato in India come potente afrodisiaco, infatti, questo olio può essere un valido aiuto nei momenti di intimità.

Questo olio è utilizzato comunemente in Ayurveda per fare massaggi rilassanti.

Olio essenziale di neroli

Infine: l’olio essenziale di neroli.

Questo olio è estratto dai fiori freschi di un alberello sempre verde chiamato neroli ed il suo aroma caldo è in grado di riequilibrare il sistema nervoso e di alleviare le tensioni psichiche.

Inoltre, esercita un’azione calmante in caso di nervosismo, insonnia e stress.

Ma cosa ancora più importante, questo olio produce una sensazione di dolce purezza e benessere e aiuta a recuperare la meraviglia dell’amore.

Aiuta, infatti, a calmare i cuori e a portare armonia in una relazione.

Infine, permette la connessione profonda durante l’intimità e ad abbatte le barriere che possono impedire la sana espressione della sensualità.

Dopo la lista degli oli essenziali per San Valentino, non vi resta che festeggiare e condividere questo giorno con la persona che amate!

Controindicazioni

Non ci sono particolari controindicazioni nell’utilizzo degli oli essenziali. Vi consigliamo tuttavia, di evitarne l’utilizzo in caso di allergia o ipersensibilità rispetto agli ingredienti.

Per una vita all’insegna del relax!

Se siete in vena di conoscere altri trucchetti per rilassarvi e dormire bene, ecco alcuni post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.