Vai al contenuto

Puzza di fogna nella doccia: da cosa dipende e come ho risolto

Maddy Cimmino
doccia-puzza-fogna

Una delle cose che più non tollero in casa è quando apro la porta della cabina doccia e scorgo una puzza tale da rovinare uno dei momenti preferiti della giornata.

Sto parlando della puzza di fogna che spesso si diffonde anche in tutto il bagno.

Ma se pensate che sia impossibile sbarazzarsene, vi sbagliate di grosso. Oggi vedremo insieme innanzitutto da cosa dipende e come ho risolto personalmente!

Perché succede

Prima ancora di vedere quali possono essere i rimedi per risolvere questo problema, è importante innanzitutto capire da cosa deriva.

Se capiamo, infatti, il perché si forma la puzza di fogna, è più facile intuire anche i modi per evitarla o eliminarla.

Solitamente, la puzza di fogna la ritroviamo quando il tubo di scarico è intasato a causa di corpi estranei come peli e capelli, pertanto si verifica un accumulo di acqua stagnante.

Anche un sifone mal funzionante, però, potrebbe essere il motivo, in quanto questo ha proprio il compito di evitare la risalita dei cattivi odori dalle tubature.

Quando otturato, quindi, potrebbero risalire su per i tubi i gas di scarico diffondendosi nell’ambiente.

Infine, un’altra causa alla base della puzza di fogna è una pulizia non regolare che finisce per far accumulare muffe e batteri negli scarichi, i quali proliferando rilasciano cattivi odori.

In estate, poi, vi ricordo che potreste ritrovarvi maggiormente la puzza di fogna in doccia poiché il calore fa esalare tutti i cattivi odori.

Il mio trucchetto per rimuoverla

Per eliminare questa puzza di fogna dalla mia doccia, ho combinato innanzitutto due ingredienti che fungono da disgorganti e che aiutano non solo a rimuovere i cattivi odori ma anche a “liberare” gli scarichi dallo sporco: il bicarbonato e l’acido citrico.

Ho versato prima 150 grammi di acido citrico in un litro d’acqua tiepida, dopodiché ho aggiunto nello scarico 250 grammi di bicarbonato, ho aspettato qualche secondo e ho versato la miscela con acido citrico nello scarico della doccia.

Per un effetto più efficace, ho coperto la zona dello scarico con un panno bagnato e ho lasciato agire per tutta la notte. L’indomani, ho versato un pentolino di acqua molto calda e ho subito notato che la puzza di fogna non c’era più!

Quello che ha contribuito a sturare i canali intasati da eventuali capelli, bagnoschiuma o altri residui, è stata la reazione chimica effervescente che si è generata una volta che il bicarbonato e l’acido citrico sono venuti in contatto tra loro.

In quel momento, ho avuto quasi l’impressione che quell’effervescenza stesse “bruciando” gli accumuli all’interno del canale e lo stesse liberando!

N.B Vi ricordo di non usare l’acido citrico se avete la doccia in marmo o pietra naturale perché potrebbe corroderla.

Come profumo il bagno

Una volta eliminata la puzza, potreste avere, come me, la voglia di profumare gli scarichi e far diffondere il buon odore in tutto il bagno.

Ebbene, io l’ho fatto! Dopo aver provato il trucchetto visto sopra, sono passata al trucchetto del tappo di limone.

Pertanto, ho versato l’acqua in un pentolino e l’ho portata ad ebollizione, dopodiché ho aggiunto circa 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e ho mescolato il tutto.

A questo punto, ho preso una fettina di limone bella grande, l’ho poggiata sullo scarico della doccia e ci ho versato sopra la miscela composta da acqua e bicarbonato.

Noterete che versando l’acqua calda sulla fettina di limone, il vapore aiuterà a far diffondere il profumo piacevole di questo agrume non solo negli scarichi ma in tutto il bagno!

Altri trucchetti per prevenire il problema

Se prima abbiamo visto le cause per cui si produce la puzza di fogna nella doccia e dopo abbiamo visto come rimuoverla una volta che si è formata, vediamo ora come prevenirla.

Bastano, infatti, alcuni accorgimenti per non avere questo problema:

  • pulite regolarmente la doccia e gli scarichi preferibilmente con l’aceto, il quale svolge anche un’azione antimuffa;
  • proteggete gli scarichi con dei tappi in modo da evitare che possano intasarsi con capelli e peli;
  • procedete con questi rimedi una volta al mese in modo da avere sempre puliti gli scarichi e il sifone.

Come togliere i cattivi odori in bagno (VIDEO)

E se volete togliere anche i cattivi odori nel wc, ecco un video pensato appositamente per voi!

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.
Condividi

COSA SCOPRIRAI