Rimedi naturali per i capelli grassi

647 views
capelli grassi rimedi naturali

I capelli sono tra gli elementi caratterizzanti più importanti del nostro aspetto fisico: una capigliatura pulita e pettinata ci permette di apparire più curati e, viceversa, capelli sporchi, spettinati e senza forma ci conferiscono un aspetto più trasandato.

Tuttavia, purtroppo a volte la cura dei capelli non dipende dalla frequenza dei lavaggi o dalla pettinatura: succede, come nel caso dei capelli grassi, che si tratti di un disturbo del cuoio capelluto.

Infatti, si tratta di un‘eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee presenti in testa, che contribuiscono a conferire ai capelli una patina lucida e unta – che li fa apparire costantemente sporchi – spesso associata anche ad un odore sgradevole.

Quali possono essere le cause dei capelli grassi?

Questo disturbo può dipendere da numerosi fattori: si può verificare in condizioni di stress, quando si ha il ciclo mestruale o nel caso di alimentazione scorretta. Anche dei lavaggi troppo frequenti, al contrario di ciò che si potrebbe pensare, possono contribuire alla produzione di troppo sebo da parte delle ghiandole.

I capelli grassi possono dipendere anche da patologie fisiche dell’apparato digerente, da scompensi ormonali o da problemi al fegato.

Rimedi naturali per capelli grassi

Quando si soffre di capelli grassi è sempre consigliato innanzitutto curare l’alimentazione e poi utilizzare shampoo delicati (perché quelli aggressivi assorbono tutti il sebo presente sul cuoio capelluto, costringendo le ghiandole sebacee a produrne di più), evitando di lavare i capelli troppo di frequente.

Ma quali sono i rimedi naturali che possono aiutare chi soffre di questo imbarazzante fastidio?

Rimedi naturali antichi

Tra i cosidetti “rimedi della nonna” possiamo annoverare il succo di limone e l’aceto di mele. Insieme o separati e mischiati con l’acqua, possono essere utilizzati per effettuare dei risciacqui subito dopo lo shampoo. Infatti, sembra che abbiano un’azione astringente e disinfettante che contribuisce a rendere i capelli lucidi e visibilmente puliti più a lungo.

Anche il bicarbonato di sodio (un alleato del nostro benessere) è utilissimo per assorbire il sebo in eccesso, aiuta a equilibrare il Ph del cuoio capelluto e rimuove il cattivo odore spesso associato ai capelli grassi.

Infine l’acqua di mare, grazie all’alto contenuto di sale, è un valido rimedio per i capelli grassi ma ha una controindicazione: causa eccessiva secchezza al capello, sfibrandolo fino a renderlo simile alla paglia.

Rimedi erboristici

Prima di usare questi rimedi è assolutamente necessario consultare un erborista esperto e di fiducia!

Tra le piante più utili per aiutare a regolare il sebo in eccesso dei capelli grassi possiamo trovare:

  • l’edera, con proprietà vasocostrittrici e astringenti in grado di limitare la seborrea grassa.
  • il ginepro: che oltre ad essere sebo-regolatore vanta anche proprietà asettiche disinfettanti.
  • la betulla, disinfettante e antinfiammatoria.
  • la menta: molto utilizzata nella cosmesi dei capelli, per le sue proprietà balsamiche e disinfettanti.
  • il : ottimo astringente e sebo-regolatore.
  • la bardana, dall’ottima attività depurativa che ha un’azione simile a quella dell’edera.
  • l’aloe vera: pianta molto delicata e ricca di vitamine ed enzimi, è utilissima contro i capelli grassi perché disintossica il cuoio capelluto ed è anche un rimedio naturale per l’acne.
  • l’amla, una pianta della medicina ayurvedica dall’azione antifiammatoria e antimicrobica da cui si può ricavare un’olio molto utile come rimedio per i capelli grassi.
Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.