Rimedi naturali per capelli secchi e sfibrati

168 views
capelli secchi rimedi naturali

I capelli secchi rappresentano un disagio che colpisce moltissime persone – le donne, in primis – e che può essere dovuto ad una serie di diversi fattori.

Può dipendere dall’azione degli agenti atmosferici (come l’acqua e il sole) o da trattamenti troppo aggressivi per le nostre lunghezze, come le tinte per capelli, le decolorazioni, ma anche il cloro della piscina e l’utilizzo di qualche shampoo aggressivo, ad esempio.

Infine, la secchezza del cuoio capelluto può dipendere anche da qualche specie di patologia: ad esempio, l’ipotiroidismo e l’ipertiroidismo o il morbo di Hashimoto o da un’alimentazione scorretta che può provocare carenza di proteine e vitamine.

In generale, però, i capelli secchi e sfibrati si manifestano – al contrario di ciò che avviene per i capelli grassi – quando le ghiandole sebacee non secernano abbastanza sebo e quindi la loro attività si riduce drasticamente. E così i capelli tendono ad apparire costantemente disordinati, deboli e poco eleganti.

Consigli utili per trattare i capelli secchi

  • Lavare i capelli con shampoo delicati e bio, senza conservanti, coloranti e profumi artificiali che possono risultare aggressivi.
  • Dopo lo shampoo, applicare sempre un balsamo dall’azione idratante ed emolliente.
  • Dopo lo shampoo e il balsamo, applicare una maschera per capelli nutriente. Se la maschera è fai da te, però, va applicata prima. Prova a realizzare una maschera nutriente a base di maionese!
  • Spazzolare i capelli in modo delicato, senza tirarli troppo e preferendo pettini a denti larghi.
  • Preferire prodotti con la sericina: ha un effetto positivo sul capelli, perché grazie ai processi di bioadesione, crea un film protettivo elastico che riveste tutto il cuoio capelluto, donando idratazione.
  • Applicare spray protettivi sui capelli, in particolare d’estate.
  • Spuntare spesso i capelli per eliminare le doppie punte.

Rimedi naturali per capelli secchi

Ma vediamo ora quali sono i rimedi naturali – famosi e non – per aiutare a contrastare questo inestetismo:

  • Olio di cocco: è il rimedio più gettonato, che conferisce subito idratazione e lucentezza alle lunghezze sfibrate. Va applicato una volta alla settimana sui capelli umidi, lasciandolo in posa per 30 minuti.
  • Olio di ricino: le sue proprietà rinforzanti ricostituiscono il capello dopo qualche trattamento aggressivo – come, ad esempio – la decolorazione. L’impacco si può applicare sui capelli umidi prima dello shampoo e lasciare in posa per 30 minuti. Ecco come usarlo per unghie, ciglia e capelli.
  • Olio di semi di lino: ha proprietà antinfiammatorie ed è ricco di acidi grassi, Omega Tre e Omega Sei. E’ estremamente nutriente se applicato sui capelli umidi per 30 minuti.
  • Maionese: strano, ma vero, la maionese è il rimedio perfetto per nutrire i capelli. Può essere applicata solo sulle lunghezze in quantità moderate e risciacquata con uno shampoo delicato dopo 10-20 minuti.
  • Gel di aloe vera: questo rimedio naturale può essere applicato sulle lunghezze e sul cuoio capelluto per idratare i capelli e risciacquato con acqua tiepida dopo 30 – 60 minuti. Essendo molto delicato, può essere utilizzato più volte a settimana. Guarda le maschere fai da te con il gel di aloe vera.
  • Altea: è un fiore poco conosciuto dalle proprietà idratanti ed emollienti che, se applicato sui capelli sotto forma di impacco, contribuisce a donare idratazione ai capelli sfibrati.
  • Fiordaliso: questo rimedio naturale ricco di polisaccaridi ridona lucentezza e nutrizione ai capelli secchi e sfibrati ed infatti contenuto in moltissimi shampoo biologici per capelli secchi.

Curare l’alimentazione

E’ importante sapere cosa mangiare nel caso in cui si presenti eccessiva secchezza dei capelli: bisogna preferire alimenti pieni di vitamine e antiossidanti, quindi tanta frutta e verdura. Inoltre, è opportuno mangiare alimenti con molti acidi grassi essenziali, presenti in larga misura nel pesce e nella frutta secca.

Si potrebbe anche assumere un integratore naturale a base di vitamine per integrarne l’apporto nella dieta.

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.