Come lucidare il Lavello opaco e sporco con un Bicchiere

102
lucidare-lavello-con-bicchiere

Un lavello è sempre fondamentale in cucina ed è usato e “stressato” ogni giorno, per questo non capita raramente di vederlo opaco.

Le macchie d’acqua, il calcare e il tempo che passa spengono il colore del suo materiale originale rendendolo meno lucido.

Se anche a voi è capitato, non preoccupatevi! Potete lucidarlo usando 1 solo bicchiere con questi ingredienti e in poco tempo, giorno dopo giorno, tornerà come nuovo!

Aceto d’alcol

Quale ingrediente migliore, se non l’aceto d’alcol, per fare in modo che il lavello torni a splendere?

L’aceto riesce a far brillare ogni angolo in cui lo si usa ed è per questo che è presente in ogni casa e nessuno può rinunciarci!

Dopo che avete lavato a fondo il lavello, sciacquate e strizzate un panno, aggiungete 1 bicchiere d’aceto e passatelo energicamente su tutto il lavello.

Vedrete che tornerà come nuovo in un batter d’occhio!

Acido citrico

Se non avete mai usato l’acido citrico per togliere le macchie e far brillare la cucina, allora questo è il momento giusto!

Sciogliete 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua, prendete poi 1 bicchiere di questa soluzione e usatelo sulla spugnetta non abrasiva e strofinate sul lavello.

Sciacquate con abbondante acqua e asciugate, il risultato sarà sorprendente e non potrete fare a meno di usare l’acido citrico!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

N.B. Non usate questo rimedio in caso di lavello in marmo o pietra naturale.

Bicarbonato di sodio

Quanti hanno lo scatolino di bicarbonato di sodio fisso nel mobile? Credo proprio che sia presente in ogni casa!

Anche se non si deve usare ogni giorno, averlo è sempre un vantaggio perché il bicarbonato è molto indicato per chi ama usare rimedi naturali ed ecologici.

Può essere, quindi, una fantastica soluzione per risolvere il problema del lavello opaco! Dovrete mescolare 1 bicchiere di prodotto con acqua a filo fino ad ottenere la consistenza di un gel.

Mettete poi il composto sulla spugna e passatela sul lavello, poi risciacquate e asciugate bene, tornerà brillante!

Sapone di Marsiglia

Tra i trucchi naturale che ci accompagnano da anni è sempre presente anche il sapone di Marsiglia!

Usato solitamente in lavatrice, si è scoperto essere estremamente efficace anche in bagno o in cucina, per cui potete usarlo al fine di avere un lavello perfetto.

Dovrete semplicemente tagliare le scaglie fino a riempire 1 bicchiere e usarle poi sulla spugnetta. Procedete lavando tutto il lavello, poi sciacquate più volte e asciugate.

Non solo sarà lucido, ma anche super profumato!

Sapone giallo

Anche se fantastico, quello di Marsiglia non è l’unico sapone che può aiutare ad avere un lavello brillante!

C’è da menzionare, infatti, anche il sapone giallo, sempre più diffuso in casa per tante diverse faccende.

Usatelo sciogliendo una piccola pallina di prodotto in un bicchiere, mettete poi il composto sul lato non abrasivo della spugna e strofinate energicamente su tutta la superficie del lavello per togliere l’effetto opaco.

Successivamente sarà necessario sciacquare con molta acqua per togliere i residui di sapone e vedere l’effetto lucido tanto desiderato!

Limone

Concludiamo i trucchetti per avere un lavello perfetto con il limone, quello che da sempre rappresenta un’alternativa perfetta a tanti detersivi inquinanti.

La cosa bella è che potete direttamente tagliare una metà di limone e usarla come spugna naturale, strofinandola su tutto il lavello!

Poi ricordate sempre di sciacquare e asciugare bene, non ci vorrà molto prima che torni a brillare e ad essere super profumato!

Avvertenze

Provate i rimedi prima in angoli non visibili per non rischiare di provocare macchie.