Come togliere gli aloni dai bicchieri con il “Metodo Doppia-Vasca”!

459
aloni-bicchieri-rimedi

Non c’è niente di più brutto a tavola che vedere bicchieri con aloni che sembrano essere sporchi anche se li abbiamo appena lavati. Soprattutto se ci sono gli ospiti, poi, l’imbarazzo è davvero tanto!

Una delle cause per cui ciò accade questo è il calcare che tende a depositarsi, formando, così, quella patina opaca sulla superficie.

Per questa ragione, oggi vi vogliamo suggerire il “Metodo della Doppia Vasca“, utile per ottenere bicchieri puliti e brillanti in maniera facile e veloce! Vediamo insieme come fare!

Procedimento

Il procedimento per provare il metodo della doppia vasca per rimuovere tutti gli aloni dai vostri bicchieri è davvero semplice e immediato. Inoltre, è un antico rimedio della nonna ancora in voga tuttora.

Riempite, quindi, una vaschetta del lavello con acqua molto calda e versate, poi, al suo interno alcune gocce di sapone neutro quale sapone di Marsiglia liquido o qualche scaglia sapone giallo.

A questo punto, immergete i vostri bicchieri pieni di aloni nell’acqua saponata così ottenuta e lasciateli in ammollo.

Nel frattempo, riempite l’altra vaschetta del lavello con dell’acqua calda (ma non troppo). Vi ricordiamo, però, di non utilizzare acqua bollente e di indossare sempre dei guanti per proteggere le vostre mani durante il lavaggio.

Poi, in una ciotola qualsiasi, diluite 2 bicchieri di aceto bianco in 10 bicchieri di acqua e versate la miscela nella vaschetta del lavello contenente solo acqua.

Prendete, quindi, i bicchieri dalla prima vaschetta e immergeteli nella soluzione di acqua e aceto e lasciateli in ammollo per un po’. Infine, svuotate le vaschette e risciacquate i bicchieri con sola acqua, lasciate asciugare all’aria e voilà: saranno brillanti come non mai!

Perché funziona

Il metodo della doppia vasca risulta essere molto efficace in quanto le due fasi con ingredienti diversi permettono una pulizia profonda e permettono di beneficiare di proprietà differenti.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Nel mix fatto di acqua e sapone, infatti, i bicchieri vengono sgrassati, puliti e privati di ogni macchia grazie alle proprietà pulenti e sgrassanti del sapone combinato con l’acqua calda che, invece, ammorbidisce lo sporco.

Questo passaggio, infatti, consente la rimozione di sporco incrostato o di residui di rossetto.

La seconda vaschetta contenente acqua e aceto, invece, permette di lucidare i bicchieri e di rimuovere la patina di calcare che causa gli aloni, grazie all’azione anticalcare dell’aceto.

Ricordiamo, infatti, che l’aceto è da sempre utilizzato come un lucidante nella pulizia domestica, in grado di eliminare gli aloni e le impronte anche dall’acciaio inox e dai vetri.

Come evitare gli aloni

Una volta visto il rimedio della doppia vasca per avere bicchieri più brillanti, vediamo insieme una serie di accorgimenti da seguire per evitare di opacizzarli.

No a troppo detersivo

Innanzitutto, il primo consiglio che vogliamo darvi riguarda l’utilizzo del detersivo per il vostro lavaggio.

Utilizzatene sempre uno ecologico, nel rispetto dell’ambiente. Vi consigliamo inoltre di non utilizzarne molto perché questo potrebbe opacizzare i vostri bicchieri e creare aloni.

Temperatura ideale

Un altro accorgimento che vi consigliamo di seguire consiste nell’evitare temperature eccessive dell’acqua nel vostro lavaggio a mano o in lavastoviglie.

L’acqua eccessivamente calda, infatti, potrebbe danneggiare i vostri bicchieri e renderli meno lucidi.

Ricordate, infatti, che la maggior parte dei bicchieri è costituita da una percentuale di materiale plastico che non è adatto all’esposizione alle alte temperature.

Utilizzate, quindi, temperature più basse. Nel caso del lavaggio in lavastoviglie, poi, ricordatevi sempre di aprire il portellone dell’elettrodomestico non appena il lavaggio è terminato.

In questo modo, infatti, permettete al vapore, che si è prodotto durante il lavaggio, di fuoriuscire immediatamente verso l’esterno e di non danneggiare la superficie di vetri e cristalli.

Altri trucchetti di pulizia

Ecco altri trucchetti di pulizia che vi saranno utili in casa!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.