Come togliere le macchie dalle tovaglie con metodi casalinghi

246
macchie-tovaglie

Un pranzo o una cena importante, tutto procede perfettamente finché… la tovaglia si macchia!

Le macchie sulla tovaglia possono essere davvero un incubo, soprattutto se si tratta di una tovaglia cui teniamo particolarmente.

Col tempo, è inevitabile che le tovaglie comincino a consumarsi e a presentare una o più macchie. Ma, eliminarle non è un’impresa impossibile come molti pensano.

Il segreto consiste nel considerare i diversi tipi di macchie e scegliere il giusto rimedio per rimuoverla.

Volete saperne di più? Ecco una pratica e veloce guida per smacchiare la vostra tovaglia.

Attenzione: prima di applicare i rimedi proposti, leggete sempre le indicazioni di produzione, in modo da evitare di commettere errori e rovinare la vostra tovaglia.

Macchie di sugo

Le macchie più comuni sono sicuramente quelle di sugo. Aloni rossi che rovinano la nostra tovaglia. Ecco come liberarsene.

Spazzolino e aceto bianco

Quando la macchia di sugo è secca, potete rimuoverla con facilità utilizzando un vecchio spazzolino da denti e un po’ di aceto di vino bianco.

Intingete lo spazzolino nell’aceto di vino bianco e strofinate la macchia con le sue setole.

Con un po’ di pazienza, le setole disincrostano la macchia e l’aceto bianco sbianca la tovaglia.

Acqua e limone

Per le macchie di sugo fresche, l’ideale è sciacquare subito la tovaglia con dell’acqua mescolata ad un po’ di sapone liquido, preferibilmente naturale.

Per evitare che la macchia lasci residui, aggiungete anche un po’ di succo di limone che aiuta a eliminare totalmente il sugo attaccato alla tovaglia.

Macchie d’olio

Capita di versare un po’ d’olio in un piatto e… ops! L’olio finisce sulla tovaglia.

Ecco come liberarsene.

Alcol denaturato

Un rimedio che può sembrarvi semplice, ma è super efficace.

Versate due gocce di alcol denaturato sulla macchia d’olio e lasciate riposare per 10 minuti. Poi, mettete in ammollo la tovaglia in una bacinella con acqua e qualche scaglia di sapone di Marsiglia per un’oretta.

La macchia sarà completamente sparita.

Amido di mais

Se la macchia è ancora fresca, metteteci subito sopra una manciata di amido di mais e lasciate agire per circa 20 minuti.

Questo, infatti, tende ad assorbire la macchia, lasciando la tovaglia più pulita che mai.

Dopo l’utilizzo, lavate normalmente la tovaglia con acqua e sapone.

Macchie di vino

Gli amanti del vino sanno bene che queste macchie sono difficili da rimuovere, ma con il giusto rimedio anche la tovaglia più macchiata tornerà come nuova.

Sapone di Marsiglia

Se la macchia è ancora fresca, la soluzione migliore consiste nell’adoperare del sapone di Marsiglia solido.

Inumiditelo e strofinatelo sulla parte macchiata della tovaglia, finché la macchia non sarà scomparsa.

Dentifricio

Un trucchetto molto utile quando la macchia si è ormai seccata, consiste nell’utilizzo del dentifricio.

Spalmatene un po’ sulla macchia e lasciate agire per circa 30 minuti. Poi, lavate normalmente la tovaglia a mano o in lavatrice.

Grazie alla sua efficacia sbiancante, il dentifricio rimuove le macchie, soprattutto quelle di vino rosso.

Macchie di cioccolato

Per i golosi di cioccolato, le macchie di questo alimento sulla tovaglia sono un incubo. Rimuoverle non è difficile!

Succo di limone

Quando la macchia di cioccolato è ancora fresca, utilizzate del succo di limone versandolo direttamente sul tessuto e strofinando con una spugnetta abrasiva.

Il succo di limone scioglie la macchia così che dovrete soltanto sciacquare con un po’ d’acqua per rimuoverla definitivamente.

Attenzione ai tessuti delicati che possono essere decolorati dal succo di limone. In tal caso utilizzatelo in piccole quantità.

Sale grosso

Quando la macchia è ormai secca, spargete un po’ di sale grosso sul tessuto inumidendolo con qualche goccia di aceto di vino bianco o di succo di limone.

Lasciate in posa per 30 minuti: il sale assorbirà la macchia di cioccolato.

Dopo, lavate la tovaglia normalmente.

Sporcizia addio: ecco i segreti per pulire casa

Pulire casa non è mai stato così semplice. Non ci credete? Con questi trucchetti vi ricrederete!

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".