Come togliere le “ditate” dall’acciaio con metodi casalinghi

894
impronte-acciaio

Ma quanto sono fastidiose le impronte e le ditate sui nostri elettrodomestici o sui mobili di cucina in acciaio?

Per quanto, infatti, i mobili da cucina e gli elettrodomestici in acciaio inossidabile siano davvero belli nelle nostre case, la loro tendenza a macchiarsi è davvero un problema.

Basta sfiorarli, toccarli ed ecco che si vede subito l’impronta o la ditata.

Quei segni antiestetici conferiscono ai nostri mobili un aspetto non proprio bello e rendono la nostra casa sempre un po’ “sporca”.

Ma la bella notizia di oggi è che non dovete più disperarvi!

Vi vogliamo, infatti, suggerire alcuni rimedi naturali per sbarazzarvi delle impronte o delle ditate sulle vostre superfici in acciaio inox e per mantenerle sempre pulite e brillanti!

Vediamoli insieme!

N.B Vi consigliamo di seguire sempre le istruzioni del produttore prima di cimentarvi nella pulizia seguendo i rimedi suggeriti.

Aceto bianco

Il primo rimedio che vogliamo suggerirvi per eliminare le ditate dai vostri elettrodomestici o mobili da cucina in acciaio inox consiste nell’utilizzare l’aceto bianco.

L’aceto, infatti, ha un forte potere lucidante in grado di rimuovere gli aloni con efficacia.

Versate, quindi, un po’ di aceto su un panno morbido e passatelo, poi, sulle zone del vostro acciaio dove ci sono le ditate.

Strofinate in maniera delicata e, poi, ripassate un panno pulito imbevuto di acqua tiepida.

Infine, asciugate accuratamente con un panno pulito e asciutto come se steste pulendo i vetri.

In alternativa a questo rimedio, potete anche creare una soluzione fatta di acqua, aceto e un po’ di detersivo per piatti ecologico.

Mescolate tutti gli ingredienti e versate la miscela in un contenitore spray da utilizzare all’occorrenza.

E voilà: addio impronte!

Sapone di Marsiglia

Anche il sapone di Marsiglia è un ingrediente molto efficace per le sue proprietà pulenti delicate.

Prendete, quindi, un secchio e versate al suo interno 500 ml di acqua. Aggiungete, poi, 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido.

Agitate la soluzione con la mano così da mescolare gli ingredienti, dopodiché immergete un panno morbido.

Passate il panno sulla superficie da pulire più volte e risciacquate, poi, con acqua tiepida.

Infine, asciugate con un panno pulito e asciutto e la superficie di inox tornerà splendente!

Olio di oliva

Per rimuovere le impronte o le ditate dal vostro acciaio inox, può essere molto efficace anche l’olio di oliva.

L’olio di oliva, infatti, è in grado di conferire una lucidatura perfetta al vostro acciaio inox grazie al suo potere lucidante.

Applicate, quindi, alcune gocce di olio di oliva o un olio per bambini su un panno morbido.

Dopodiché, passatelo su tutta la superficie macchiata seguendo dei movimenti circolari e lasciate agire per qualche minuto.

Quindi, passate un panno morbido imbevuto in aceto bianco e togliete ogni traccia di olio.

Infine, pulite con un panno imbevuto in acqua tiepida e asciugate accuratamente per non lasciare ulteriori aloni.

Le impronte saranno solo un brutto ricordo!

Bicarbonato di sodio

Non poteva mancare il bicarbonato di sodio, ingrediente tuttofare che sicuramente avrete già in dispensa.

Il bicarbonato, infatti, è in grado di lucidare le superfici e renderle brillanti.

Create, quindi, una soluzione fatta di acqua tiepida e bicarbonato. Immergete, poi, un panno e passatelo sulla superficie da pulire.

Lasciate agire per qualche minuto, dopodiché asciugate il vostro acciaio inox con un panno asciutto e morbido.

Per un effetto più efficace, potete aggiungere anche un po’ di aceto alla soluzione.

Succo di limone

Infine, l’ultimo rimedio naturale per eliminare le impronte consiste nell’utilizzare il succo di limone.

Aggiungete, quindi, il succo di un limone in circa 500 ml di acqua e immergete un panno morbido all’interno della soluzione così ottenuta.

Passate, quindi, il panno sulla superficie, tenendo conto in particolare dei punti in cui sono concentrati gli aloni e le ditate.

Poi, risciacquate con un panno imbevuto in acqua tiepida e, infine, asciugate con un panno asciutto e morbido fino ad eliminare tutta l’acqua.

E il vostro acciaio tornerà pulito e lucente in un batter d’occhio!

Altri consigli utili

Una volta visto quali ingredienti utilizzare per rimuovere le ditate dalle vostre superfici in acciaio inox, vediamo insieme altri consigli da seguire per mantenerle sempre pulite e brillanti.

Evitate spugne abrasive o pagliette metalliche per la pulizia perché potreste graffiare il metallo.

Inoltre, evitate anche alcuni detergenti corrosivi, quali quelli a base di candeggina o cloro.

Infine, asciugate sempre bene le superfici durante la pulizia.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le indicazioni di produzione così da essere certi di non danneggiare le superfici.

Usare guanti o evitare l’utilizzo in caso di allergia o ipersensibilità rispetto agli ingredienti suggeriti.

Per una casa sempre pulita!

Se volete altri consigli su come pulire casa con ingredienti naturali, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.