La dieta detox a base di agrumi di Heidi Klum

74

Le feste sono terminate già da un pezzo, ma molte di noi, ammettiamolo, si sono ritrovate con qualche chilo in più o semplicemente con un gonfiore ed una pesantezza difficili da tenere a bada. Heidi Klum, subito dopo le feste, ha pubblicato sul suo profilo Instagram alcune foto in cui spiega che la sua forma fisica è tutta merito della dieta detox a base di agrumi.

In soli 6 giorni, spiega la Klum, è possibile smaltire dai 2 ai 3 kg, facendo il pieno di vitamina C che, oltretutto, consente anche di minimizzare il rischio di influenza e raffreddori stagionali.

Ogni giorno della settimana bisognerebbe mangiare una delle sei ricette proposte qui di seguito, dal lunedì al sabato, per poi arrivare alla domenica in splendida forma!

Innanzitutto, a colazione è preferibile iniziare la giornata con una spremuta di arancia, pompelmo e limone e una tazza di tè verde o un caffè. Si possono aggiungere due fette biscottate – meglio se integrali, per non far alzare troppo l’indice glicemico – con marmellata e miele (vietato il burro!). Nel pomeriggio si può fare spuntino con un frutto, non necessariamente un agrume. Il pranzo dev’essere leggero, anche se libero, si può per esempio mangiare del pollo o del tacchino accompagnati da insalata di pomodori e carote. La pasta non è assolutamente vietata a patto di diminuire un po’ le porzioni abituali.

Per quanto riguarda la sera, invece, si dovrà preprare una delle pietanze proposte. Il carpaccio di salmone marinato al limone e aneto è davvero facile da preparare: basta tagliare il salmone in fette sottili e cospargerlo di erba cipollina e aneto, facendo poi marinare in succo di limone, sale e pepe, per almeno 20 minuti.

L’insalata in agrodolce si prepara con pere tagliate a spicchi sottili, si condisce poi il tutto con limone e si aggiunge insalata verde e finocchi tritati finemente. Poi si aggiunge la polpa delle arance e si condisce con un filo d’olio.

Il mercoledì si prosegue con una gustosa instalata di cicoria e rucola. Si aggiungono dei carciofi tritati finemente, la polpa di pompelmo e del pecorino grattugiato. Si condisce poi con olio extravergine d’oliva e aceto balsamico.

La sera del giovedì cuciniamo un piatto di verdure grigliate, a base di zucchine, melanzane e peperoni, a cui aggiungeremo la polpa di arancia e pompelmo e un trito di erba cipollina.

Il venerdì, è un classico, si mangia pesce: prepariamo dunque dei gamberoni con asparagi, zucchine e pompelmo rosa. Basta cuocere gli asparagi in abbondante acqua salata per dieci minuti, poi si tagliano a rondelle le zucchine facendole saltare con un po’ di olio. Dopo aver sbollentato i gamberoni per 5 minuti si unisce il tutto aggiungendo la polpa di un pompelmo rosa e olio extravergine d’oliva.

L’ultimo giorno di dieta utilizziamo il melograno e il ribes – potenti antiossidanti – da abbinare al pollo alla griglia e all’insalata mista.