7 cose facili da fare se hai del rosmarino in casa!

10894
rimedi-naturali-rosmarino

Profumatissimo, gustoso e bello da vedere… Il rosmarino è una di quelle piante aromatiche di cui facciamo un uso giornaliero in cucina. Arricchisce i nostri piatti e lo possiamo tranquillamente coltivare sul nostro balcone.

Ha moltissime proprietà, di cui possiamo beneficiare ovunque. Infatti può essere adoperato non solo per aromatizzare i nostri piatti preferiti.

Le sue virtù fanno bene anche alla pelle e al corpo. Se abbiamo una pianta di rosmarino in casa possiamo ottenere una miriade di soluzioni a piccoli problemi quotidiani.

Vediamo subito le 7 cose facili che possiamo fare se abbiamo una pianta di rosmarino in casa!

N.B. Evitatene l’utilizzo in caso di allergie o ipersensibilità alla pianta. Se inesperte, non cimentatevi nella preparazione. consultate sempre prima il vostro medico.

Per le ferite

Il rosmarino ha proprietà cicatrizzanti e disinfettanti, rinfrescando la pelle in modo del tutto naturale.

Queste sue caratteristiche lo rendono particolarmente adatto per pulire piccole ferite, tagli o abrasioni. Ci basterà preparare un decotto facendo bollire qualche rametto di rosmarino in un po’ d’acqua, filtrare e usare il liquido sulla ferita.

Eviterà che quest’ultima si infetti. Inoltre la sua azione cicatrizzante ne favorirà la guarigione.

Per i capelli bianchi

Sembra inoltre che il rosmarino sia in grado di coprire i primi capelli bianchi, che con il tempo si manifestano sulla nostra chioma.

Preparate un infuso, utilizzando 3-4 cucchiai di rametti in acqua calda e facendo riposare il tutto per circa una mezz’ora.

Fate un risciacquo con la soluzione ormai raffreddata. Il rosmarino svolgerà ulteriori funzioni, che adesso vi mostreremo.

Per la salute dei capelli

Abbiamo detto che il rosmarino può limitare e coprire i primi capelli bianchi. In realtà, essendo ricco di flavonoidi e sostanze antiossidanti, è ottimo per contrastare la caduta dei capelli.

Si tratta di un problema molto comune, in parte fisiologico, ma l’idrolato o il decotto di rosmarino possono essere nebulizzati sul cuoio capelluto per rinforzare i capelli, e di conseguenza prevenirne la caduta.

Inoltre svolge un’azione purificante, ottima se avete i capelli grassi.

Contro le zanzare

Molti sanno che la pianta di rosmarino è molto utile per tenere lontani alcuni insetti indesiderati, primi tra tutti le zanzare.

Già averlo in balcone ci assicura una maggiore protezione, ma possiamo provare a realizzare un ottimo spray per il corpo antizanzare.

Basta far bollire dei rametti essiccati in acqua per una ventina di minuti, filtrare il liquido e lasciarlo raffreddare.

Inseritelo in un contenitore spray e nebulizzatelo sul corpo per allontanare le zanzare. Lo spray può essere conservato in frigo per un paio di giorni.

In alternativa potreste usare uno spray con rametti d basilico e menta.

Repellente per insetti

La sua azione repellente si dimostra efficace anche per altri tipi di insetti che invadono i cassetti e gli armadi di casa.

Le tarme, una vera gatta da pelare negli armadi, possono essere tenuti lontani anche solo tenendo qualche rametto di rosmarino nell’armadio. Per profumarlo, possiamo metterlo insieme a fiori essiccati di lavanda, il repellente per eccellenza.

Inoltre, possiamo mettere ancora una volta dei rametti di rosmarino in un sacchetto di cotone da riporre in dispensa. Questo sistema ci permette di allontanare alcuni insetti, come i pesciolini d’argento.

Per alcuni il rosmarino è ottimo anche per tenere lontani gli scarafaggi.

Contro l’odore di sudore

Capita molte volte, anche dopo un lavaggio accurato, che gli abiti presentino uno spiacevole odore di sudore.

Il rosmarino veniva utilizzato in passato anche dalle nostre nonne per risolvere tale problema. Grazie al suo odore unico e fresco, questa erba aromatica è in grado di neutralizzare tali odori.

Vi basta immergere il capo in acqua tiepida in cui avremo inserito dei rametti freschi di rosmarino. Lasciare agire per qualche minuto e trattare eventuali macchie con del semplicissimo Sapone di Marsiglia.

Sale aromatizzato

Non dimentichiamoci quanto il rosmarino possa essere utilizzato in cucina! Il suo aroma è meraviglioso, il suo sapore deciso.

Quando ci cimentiamo in sperimenti culinari, possiamo creare il sale aromatizzato al rosmarino!

Per il sale, vi bastano 500 grammi, meglio se integrale, e 5 rametti di rosmarino. Lavate e asciugate bene la pianta, prelevate gli aghi poi inseriteli in un tritatutto insieme al sale.

Polverizzateli un po’ alla volta, in modo che il frullatore non surriscaldi il tutto. Poi distribuite il mix su carta forno e lasciatelo asciugare in forno, a 50 gradi per una mezz’ora.

Quando sarà completamente asciutto, toglietelo dal forno e fatelo raffreddare completamente. Potete conservare il sale aromatizzato al rosmarino per lungo tempo, in un barattolo con chiusura ermetica.

I vostri piatti avranno un sapore intenso e deciso con un solo tocco!

Attenzione

Vi ricordiamo di evitarne l’utilizzo o l’assunzione in caso di allergie o ipersensibilità alla pianta. Consultare sempre prima il medico, soprattutto in caso di gravidanza o allattamento.

Viva le erbe aromatiche!

Le erbe aromatiche sono speciali, sia in cucina che in casa. Ecco tutti i nostri consigli:

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.