Come pulire e togliere il Calcare dalla Guarnizione della Lavatrice

486
guarnizione-lavatrice

Lo sporco si mostra per bene in ogni angolo della casa, ma si sa anche nascondere perfettamente!

Uno dei casi in cui non riusciamo a vedere le macchie è all’interno della guarnizione della lavatrice, le pieghe accumulano sempre calcare, residui di carta e capelli di cui non ci si accorge quasi mai.

È importante, tuttavia, cercare di tenere sempre pulito questo pezzo affinché non si formi la muffa o le macchie nere d’acqua stagnante, quindi vediamo come lavare a fondo la guarnizione della lavatrice!

Aceto d’alcol

L’aceto d’alcol è un prodotto che si sposa benissimo con tutti i problemi che si possono incontrare in lavatrice perché li risolve in poco tempo!

Si tratta di un metodo molto efficace da usare contro le macchie ed è dunque l’ideale quando la guarnizione è particolarmente sporca.

Per togliere il calcare, quindi, dovrete semplicemente mettere dell’aceto d’alcol su un panno in microfibra, metterlo all’interno della guarnizione e strofinare energicamente finché lo sporco non sarà andato via definitivamente.

Risciacquate per bene, asciugate ed ecco fatto!

Bicarbonato di sodio

Non solo l’aceto, ma anche il bicarbonato di sodio si annovera tra i rimedi migliori per avere una guarnizione sempre pulita e priva di calcare!

Infatti il bicarbonato è un disincrostante naturale che rappresenta sempre la soluzione giusta, vediamo subito insieme come usarlo al meglio.

Dovrete mettere 1 cucchiaio di bicarbonato in una ciotola e aggiungere pochissima acqua, mescolate energicamente fino ad ottenere la consistenza di un gel.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Una volta ottenuto questo composto, mettetelo su una spugnetta e strofinate nelle pieghe della guarnizione in modo da togliere per bene tutte le macchie.

Risciacquate accuratamente per mandare via i residui e vedrete che la guarnizione tornerà come nuova!

Acido citrico

A prendere sempre più spazio nei mobili degli amanti dei rimedi naturali è l’acido citrico!

Un anticalcare naturale estratto naturalmente dagli agrumi che dona sempre risultati fantastici e viene usato in lavatrice anche come alternativa agli ammorbidenti industriali.

Quello che dovrete fare è sciogliere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e sciogliere per bene, poi trasferite tutto all’interno di un vaporizzatore.

Spruzzate una quantità abbondante di prodotto ottenuto su un panno in microfibra inumidito e strizzato, inserite nella guarnizione e strofinate per bene in modo da estirpare tutto lo sporco.

Succo di limone

Un altro metodo che si trova sempre a portata di mano è il succo di limone!

Oltre ad essere prezioso in cucina, il limone è fantastico per mandare via tutto il calcare ostinato e viene usato anche in lavatrice per sbiancare e ammorbidire i panni.

Tutto quello che dovrete fare in questo caso è filtrare il succo di limone e spargerlo su una spugna morbida o su un panno in microfibra.

Procedete poi strofinando sulla guarnizione e in particolare all’interno delle pieghe, poi risciacquate ed ecco che sarà di nuovo super pulita.

Inoltre questo trucchetto conferisce anche un ottimo odore alla lavatrice!

Acqua ossigenata

Se non avete ancora usato l’acqua ossigenata in lavatrice per i panni e per pulirla, è arrivato il momento di iniziare!

La sua azione pulente è quanto serve quando ci si ritrova di fronte ad uno sporco particolarmente ostile, dunque perché non sfruttarla a nostro vantaggio?

Basterà fare una pasta-gel con 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata a filo fino ad ottenere la consistenza giusta.

Mettete poi tutto su un panno o su una spugnetta e lasciate agire per circa 5 minuti, dopodiché dovrete soltanto togliere il resto dello sporco che verrà via in pochissimo tempo!

Sale fino

Ultimo trucchetto che va nella lista dei migliori rimedi per togliere il calcare dalla guarnizione della lavatrice è il sale fino!

Anche qui stiamo parlando di un prodotto fondamentale in cucina, ma che dà anche delle grandi soddisfazioni quando lo si usa per mandare via lo sporco.

Nel caso della guarnizione basterà soltanto spargere del sale sulla parte non abrasiva della spugna e strofinare finché non vedete che va via.

Nel momento in cui risciacquate, ricordate di togliere per bene tutti i granelli di sale.

5 Regole d’oro per la Lavatrice

Una guarnizione sempre asciutta e pulita ci permette di far durare a lungo la nostra lavatrice. Ma non dobbiamo mai dimenticare le 5 Regole d’oro per la cura di quest’elettrodomestico: