Stivali in pelle? Ecco come pulirli e lucidarli con metodi casalinghi!

242
stivali-in-pelle

Ci sono alcuni accessori indispensabili per la donna e tra questi non possono mancare le scarpe! Nel nostro armadio ne abbiamo di diversi tipi, sportive o eleganti, ma di certo tutte abbiamo almeno un paio di stivali in pelle!

Sono un accessorio glamour e anche comodo. Quando sono di buona qualità riescono a proteggerci con efficacia dalla pioggia e dal freddo, ma devono essere di buona manifattura!

Al giorno d’oggi esistono delle qualità di ecopelle davvero pregiate e nel totale rispetto degli animali, inoltre sembrano fatte di pelle vera!

Se volete pulire gli stivali in pelle che da tempo sono rinchiusi nel vostro armadio, ecco i migliori metodi casalinghi!

N.B. Ricordiamo di seguire sempre le indicazioni fornite dal produttore in merito alla pulizia e conservazione delle scarpe.

Se sono in pessimo stato, valutate il parere con chi è di competenza per il giusto trattamento.

Togli lo sporco!

Immaginate una giornata piovosa, dove i nostri stivali in pelle hanno calpestato fango e sporco! Quindi saranno irriconoscibili!

La pelle, come anche una buona ecopelle, è molto delicata e va trattata nel modo giusto per non rovinare gli stivali!

Innanzitutto, dobbiamo munirci di un panno morbido (e asciutto) e una spazzola dalle setole morbide. Durante questo passaggio, eventuale sporco deve essere eliminato senza utilizzare l’acqua.

Terriccio, fango, macchie superficiali possono essere attutite durante questo passaggio. Potete inoltre aiutarvi con uno stecchino o un bastoncino per eventuali incrostazioni nella suola.

Come pulirli

Dopo aver tolto gli stivali, dobbiamo ultimare la pulizia. Anche della semplice acqua tiepida può fare la differenza in una pulizia ordinaria.

Ricordate che la pelle non tollera temperature troppo calde, sia di acqua che di phon. Inoltre occorrerebbe strizzare bene il panno in modo che non assorba umidità.

Per pulire l’interno degli stivali in pelle, sempre meglio affidarsi a chi è di competenza. Se desiderate eliminare o assorbire cattivi odori, potete mettere all’interno della suola un po’ di amido di mais.

L’amido di mais ha potenti capacità assorbenti e può rimanere in posa per tutta la notte, in modo da assorbire i cattivi odori delle scarpe.

In alternativa, potreste vaporizzare un po’ d’alcol, facendo attenzione a non applicarlo all’esterno della scarpa. Ancora meglio se utilizzate il bicarbonato, che limita la proliferazione batterica ed è un potente anti-odore.

Togliere macchie e graffi

Non tralasciamo che gli stivali possono avere delle macchie ma anche dei graffi. Vediamo subito come toglierli.

Macchie generiche

Se trovate una macchia non troppo invasiva, potete toglierla anche con una salviettina umidificata.

In caso di macchia persistente, potete sciogliere un po’ di sapone di Marsiglia in acqua ed eliminare la macchia. Ma ricordate di risciacquare ed asciugare bene.

Macchie di unto

Per le macchie grasse o di unto, abbiamo bisogno di assorbire utilizzando semplicissimi metodi casalinghi.

In questi casi, applicate un po’ di amido di mais sulla macchia grassa e lasciatela agire per qualche ora. Dopodiché con la spazzola morbida rimuovete la polvere.

Graffi

I graffi sugli stivali di pelle non sono certo un bel vedere! Ma potete optare per una soluzione semplicissima!

Vi basta immergere un cotton-fioc in un po’ di olio d’oliva e passarlo laddove necessario e… addio graffi!

Aceto e acqua

Se il tempo è brutto e la pioggia ci coglie in flagrante, potrebbe essere molto difficile togliere quegli aloni!

Per rimuovere le macchie di pioggia, possiamo usare un vecchio trucchetto di pulizia: un mix semplice di acqua e aceto.

L’aceto è smacchiante e anti-calcare. Vi basterà spruzzare il mix su un panno e rimuovere il tutto. Non dimenticate mai di passare anche la spazzola però!

Per lucidare

Bisogna tenere sempre a mente che la pelle va nutrita e lucidata. Infatti esistono in commercio prodotti appositi e molto economici!

Se però volete lucidare gli stivali o le scarpe in pelle senza lucido, potete provare alcuni di questi metodi casalinghi!

Olio d’oliva e limone

L’olio d’oliva non è solo un alimento tipico della dieta mediterranea. Ottimo per nutrire il legno e per lucidare il parquet, si presta a usi differenti quando si tratta di faccende domestiche!

Possiamo combinarlo con qualche goccia di succo di limone, applicare il mix con un batuffolo di cotone, lasciar agire per qualche minuto e togliere l’eccesso con un panno pulito.

Crema idratante

A volte abbiamo una crema idratante da molto tempo e dobbiamo buttarla, ma invece può essere ottima per lucidare i nostri stivali in pelle!

Basta applicarne un po’ con un dischetto di cotone, distribuirlo per bene e rimuovere l’eccesso! Così avremo evitato gli sprechi, risparmiando notevolmente.

In alternativa potete usare anche la classica vaselina.

Avvertenze

Ricordiamo che bisogna seguire le indicazioni di produzione prima di agire di propria iniziativa. Inoltre raccomandiamo di provar i metodi indicati prima in un angolino nascosto.

Altri consigli utili!

Ecco altri consigli che vi possono essere d’aiuto in casa:

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.