5+1 Consigli per un balcone sempre bello e fiorito

272
come-avere-balcone-fiorito

Con le giornate sempre più calde, il balcone diventa un luogo dove poter trovare un po’ di relax o dove sedersi a bere un buon caffè.

Che sia piccolo o grande, il balcone rappresenta un nostro giardino domestico e, in quanto tale, va decorato con tante belle piante.

In molti, però, si lamentano di non riuscire ad avere il balcone fiorito che vorrebbero: le piante appaiono sempre spoglie e secche e di fiori nessuna traccia!

C’è un modo per avere un balcone sempre fiorito con pochissimo sforzo? Assolutamente, sì! Basta seguire alcuni semplicissimi consigli.

Scopriamo insieme come fare.

Attenzione: se avete delle perplessità, potete rivolgervi al vostro fioraio o giardiniere di fiducia che risolveranno ogni dubbio.

Scegliete le piante giuste

L’errore più comune è quello di comprare piante a caso senza tener conto del tipo e dell’esposizione del vostro balcone.

Se, infatti, sul vostro balcone non batte mai il sole diretto, dovete scegliere piante che preferiscono la mezz’ombra, come le rose.

Se, invece, il vostro balcone è esposto al sole, decoratelo con piante che amano gli ambienti luminosi, come i gerani.

Ovviamente, dovete tener conto anche della temperatura media dei luoghi in cui vivete: alcune piante preferiscono le temperature alte, altre quelle più basse.

Innaffiate con regolarità

Per avere piante sempre fiorite dovete innaffiare le vostre piante senza dimenticarvene.

L’ideale è stabilire un orario mattutino in cui fare una sorta di giro di ricognizione, verificando lo stato di tutte le piante che avete in balcone.

Innaffiate a seconda delle esigenze di ogni pianta e ricordando che, per molte piante ornamentali, le innaffiature devono essere comunque regolari e non eccessive, altrimenti correte il rischio di far marcire le radici.

N.B: di solito, si evita di innaffiare in serata poiché con l’abbassamento notturno della temperatura, l’acqua può non venire assorbita correttamente e danneggiare le piante.

Tenete conto delle stagioni

Balcone fiorito sì, ma nelle giuste stagioni! Non penserete certo di avere ciclamini fioriti in estate?

Per decorare il vostro balcone, scegliete piante che fioriscono in quella determinata stagione.

Ad esempio, in primavera-estate, potete decorarlo con gerani, ortensie, camelie o molte altre piante.

Concimate

Per avere piante fiorite sul vostro balcone, importante è concimarle così da avere fioriture più abbondanti e più lunghe.

Il tipo di concime e le modalità di somministrazione dipendono dal tipo di pianta. In generale, però, per stimolare la fioritura si usano concimi o fertilizzanti a base di potassio.

Inoltre, alcune piante vanno concimate già a partire da marzo, quindi prima della fioritura vera e propria.

Attenzione alle giornate troppo torride

Per quanto possano essere amanti del sole e delle alte temperature, a volte le giornate estive sono troppo torride e il caldo può non permettere la fioritura.

Se in estate, di solito, sul vostro balcone fa troppo caldo, mettete dei tendaggi o portate le piante in un posto più riparato, dove ci sia della frescura.

In alternativa, potete vaporizzare un po’ d’acqua sulla chioma delle piante, così da tenerle al fresco.

Allontanate i parassiti

Caldo, fioriture e… parassiti! Purtroppo con la bella stagione, gli attacchi dei parassiti diventano più frequenti.

Durante il vostro controllo quotidiano delle piante, verificate sempre che su foglie e fiori non ci siano insettini sospetti.

I parassiti, come gli afidi e la cocciniglia, indeboliscono la pianta che, a volte, non ha abbastanza energie per fiorire.

Se le vostre piante sono infestate, correte ai ripari utilizzando prodotti specifici oppure spruzzando sulle piante un mix di acqua e sapone di Marsiglia per allontanare questi sgraditi ospiti.

Problemi con le singole piante? Ecco come risolverli.

Se avete problemi con le singole piante che decorano il vostro balcone, eccovi alcuni consigli e suggerimenti per farle diventare rigogliose e più verdi che mai.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".