Come pulire e lucidare le Porte di Legno con un vecchio Rimedio fai da te

191
lucidare-porte-legno-rimedi

Le porte in legno hanno sempre una loro incrollabile e fantastica eleganza che non passa mai di moda!

Che siano in legno chiaro, scuro o ibride, sono sempre belle da vedere e anche ad oggi c’è chi non rinuncia ad averle in casa.

Con il passare del tempo, anche se di ottima qualità, rischiano di perdere il loro smalto e la loro lucentezza, ma non preoccupatevi perché ho la soluzione giusta!

Scopriamo insieme come pulire e lucidare le porte di legno con un vecchio rimedio fai da te!

Aceto

Una delle qualità più belle dell’aceto è la sua capacità di rendere brillanti le superfici sui cui viene usato.

Questa peculiarità la vediamo in particolare sull’acciaio, ma anche sul legno che brilla sotto l’effetto lucidante dell’aceto.

Per usarlo non dovrete far altro che inumidire e strizzare un panno in microfibra, poi aggiungete qualche goccia d’aceto e passatelo energicamente sulle porte.

Risciacquate sempre con il panno strizzato e dopo qualche minuto vedrete il fantastico risultato!

Limone

Analogamente all’aceto, anche il limone è un’ottima soluzione per trattare la porta in legno che non solo sarà brillante, ma anche profumata!

Premete il succo di 1 limone grande, mettetelo in una ciotola e immergete una spugnetta umida all’interno, con il lato non abrasivo lavate la porta strofinando sulle zone dove vedete macchie opache o sporco.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Risciacquate per bene con il panno strizzato e asciugate. Passeranno pochi minuti prima che possiate vedere la porta come nuova!

Sapone e bicarbonato

Se siete amanti dei rimedi naturali non saprete sorpresi nel vedere l’accostamento del bicarbonato di sodio con il sapone di Marsiglia.

Questi due ingredienti insieme funzionano benissimo per il legno perché uniscono benissimo l’azione sgrassante a quella lucidante. In più avrete un profumo meraviglioso sulla porta!

Unite 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o sciolto in scaglie, dovrete ottenere un composto denso e spumoso.

Successivamente mettetelo sulla spugna morbida e passate sulla porta in legno, risciacquate semplicemente con la pezza in microfibra ed ecco fatto!

Olio d’oliva

Ci sono casi in cui il problema principale della porta è l’invecchiamento e la conseguente opacizzazione.

Il legno perde la brillantezza di sempre ed il risultato è non vederlo mai come vorremmo, ma con i metodi giusti questo problemino si può risolvere!

Tra i trucchetti più indicati c’è l’olio d’oliva, fantastico in casi del genere perché ha un’azione nutriente e che, di conseguenza, farà tornare lucido il legno.

Dovrete metterlo su un batuffolo d’ovatta o un disco di cotone da passare delicatamente su tutta la porta o solo sulle zone interessate.

Lasciate che agisca per almeno 10 minuti, poi togliete l’eccesso d’olio e risciacquate…godetevi il risultato!

Trattamento lucidante

Quando ci sono casi particolari di porte molto graffiate, opache o datate, allora potete procedere con un trattamento lucidante e fai da te!

Non preoccupatevi, serviranno ingredienti presenti in casa, ecco nel dettaglio:

  • 2 cucchiai d’aceto di mele
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Dovrete unire insieme questi 3 elementi, rispettando sempre le stesse proporzioni se volete aumentare le dosi.

Prendete poi un pennello dalle setole morbide, immergetelo nella soluzione e fate come se voleste dipingere la porta.

Quando l’avete distribuito per bene su tutta la superficie, lasciate in posa per 15/20 minuti, togliete l’eccesso di composto con un panno asciutto, risciacquate e asciugate con un panno in lana.

Avvertenze

Tutti i rimedi descritti vanno provati prima in angoli non visibili per non rischiare di macchiare o danneggiare la porta.