Come sgrassare le ante e i mobili della cucina?

269
come-sgrassare-ante-cucina

Cucinare, si sa, è indispensabile per poter gustare i nostri piatti preferiti. Peccato, però, che più cuciniamo e più le ante della nostra cucina si sporcano a causa dei vapori, della frittura e degli odori derivanti dalla cottura dei cibi.

No, ovviamente non vi vogliamo suggerire di cucinare meno, ma vogliamo consigliarvi alcuni rimedi casalinghi per sgrassare le ante e i mobili della cucina in maniera facile e veloce in modo da…non aver più paura di cucinare!

Vediamoli insieme!

Aceto di vino bianco

Il primo ingrediente che vogliamo consigliarvi per la pulizia di ante e mobili della vostra cucina consiste nell’utilizzare l’aceto di vino bianco.

Le proprietà pulenti e sgrassanti dell’aceto, infatti, vi aiuteranno a rendere i le vostre ante pulite in men che non si dica!

Aggiungete, quindi, metà bicchiere di aceto in un secchio con circa 500 ml di acqua tiepida.

Agitate con la mano così da mescolare gli ingredienti e immergete all’interno della soluzione un panno morbido. Passatelo, poi, sulla superficie sia interna che esterna delle ante.

Strofinate delicatamente in caso ci siano tracce di unto o di grasso depositate, poi risciacquate con un panno umido pulito.

Per un effetto più efficace, potete anche aggiungere metà cucchiaino di detersivo per piatti ecologico.

Infine, asciugate accuratamente con un panno asciutto. Questo rimedio è particolarmente indicato per i mobili di legno.

Attenzione: l’aceto non va mai utilizzato sulle superfici in marmo o pietra naturale, poiché potrebbe opacizzarle. Evitatelo anche per il legno verniciato e lucido e il laminato.

Bicarbonato di sodio

Un altro rimedio, che può essere molto di aiuto in questi casi, è il bicarbonato di sodio, un ingrediente noto per la sua proprietà pulente e sgrassante.

Inoltre, grazie al suo effetto delicatamente abrasivo, riesce a rimuovere il grasso incrostato. Prendete, quindi, una piccola ciotola e versate al suo interno un po’ di acqua. Aggiungete, poi, il bicarbonato.

Scegliete voi le quantità, ma vi ricordatevi che dovete ottenere un composto liquido.

A questo punto, immergete un panno pulito e morbido nella soluzione e strizzatelo per rimuovere l’acqua in eccesso.

Passatelo sulla superficie dell’anta più volte fino a rimuovere lo sporco. Infine, utilizzate un panno pulito per asciugare.

In alternativa, potete anche far sciogliere 40 grammi di bicarbonato in mezzo litro di acqua e versare il tutto in uno spruzzino.

In questo modo, potrete utilizzare la soluzione così ottenuta per pulire le ante tutte le volte che vorrete!

Sapone Giallo

Il sapone molle da bucato ci sta dando tante soddisfazioni nella pulizia di tutta la casa! E non a caso possiamo utilizzarlo soprattutto per l’interno dei mobili.

Questo perché il vapore e gli odori possono penetrare anche all’interno dei mobili e il cattivo odore può persistere!

Ecco perché vi basta solo una pallina di sapone da sciogliere nella vasca del lavandino (riempita d’acqua). Aggiungete poi 1 cucchiaio di bicarbonato e mescolate bene con le mani.

Non vi resta che immergere il panno in microfibra e iniziare la pulizia dei mobili all’interno. Per le macchie ostinate potete usare una spugnetta morbida. Risciacquate e asciugate.

Sapone di Marsiglia

Un altro ingrediente molto efficace per la pulizia sia delle ante che dell’interno è il sapone di Marsiglia.

Questo ingrediente, infatti, è noto per essere un detergente molto delicato che può essere utilizzato in maniera efficace soprattutto per la pulizia quotidiana.

Basterà versare qualche scaglia o alcuni misurini di sapone di Marsiglia liquido in acqua calda e utilizzare la miscela per lavare le superfici della cucina, anche le più delicate.

Immergete, poi, nel secchio un panno morbido e passatelo sulle superfici. Infine, risciacquate con acqua tiepida.

Limone

Quando si parla di rimedi naturali efficaci per la pulizia domestica, come si può non citare il limone?

Questo agrume, infatti, vanta proprietà sgrassanti e, inoltre, conferisce un odore naturalmente piacevole alle superfici.

Prendete, quindi, un limone, tagliatelo a metà e immergetelo in un po’ di bicarbonato. Passatelo, poi, sulla superficie interna delle ante come se fosse una spugna.

Noterete che l’azione sgrassante del limone, combinata con la leggera azione abrasiva del bicarbonato, renderà i vostri mobili super puliti!

Questo rimedio è indicato soprattutto per sbiancare l’interno delle ante bianche che presentano macchie gialle.

Brillantante fai da te

Infine, vediamo insieme come realizzare un brillantante fai da te per conferire lucentezza ai mobili un po’ spenti.

Tutto ciò che vi serve è:

Mescolate, quindi, gli ingredienti e immergete all’interno della soluzione così ottenuta un panno in cotone bianco. Passatelo, poi, sulla superficie che volete pulire e lasciate asciugare!

Attenzione! Questo rimedio è adatto solo per la superficie esterna delle ante.

In caso di ante laccate

Se, invece, avete ante laccate, questo è il rimedio che fa per voi!

Le ante laccate, infatti, tendono ad essere molto delicate e richiedono, perciò, una pulizia accurata in cui devono essere evitati i detergenti aggressivi che potrebbero graffiarle o macchiarle.

Oltre al sapone di Marsiglia, per la pulizia di questa ante, potete provare una soluzione casalinga, formata da amido di mais e fecola di patate.

Vi basterà mescolare la fecola di patate e l’amido di mais in acqua tiepida fino ad ottenere una crema sottile. Inumidite, poi, il panno nel composto così ottenuto e strizzatelo per rimuovere la soluzione in eccesso.

Dopodiché, passatelo sulla superficie e asciugate con un altro panno asciutto. E voilà: le vostre ante saranno pulite e lucide come appena comprate!

Avvertenze

Ricordiamo d assicurarsi di poter utilizzare i metodi indicati sulle superfici della cucina, al fine di non rovinarle. Perciò, provate sempre prima in un angolino nascosto.

Altri trucchetti casalinghi!

Tempo di pulizie domestiche? Non disperate! Scoprite tutti i segreti dei nostri rimedi naturali:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.