Come togliere le Macchie gialle di Calcare dal WC e averlo come nuovo con questo Metodo

238
macchie-wc-calcare

Ci sono delle zone di casa dove lo sporco si annida maggiormente rispetto ad altre.

Un esempio è il bagno che è soggetto ai cattivi odori, all’umidità alla muffa e non è raro trovare anche degli aloni gialli soprattutto all’interno del WC.

Se capita anche a voi di tanto in tanto, non preoccupatevi! Ci sono dei rimedi naturali molto efficaci per toglierli definitivamente e avere il WC come nuovo!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio non può che essere il primo ingrediente che vi consiglio per dire addio alle macchie gialle di calcare.

Usarlo, inoltre è semplicissimo! Non dovrete far altro che spargere una buona quantità di prodotto sulla zona interessata e lasciare agire per un’intera notte.

L’indomani andate a strofinare con uno scopino per sgrassare la macchia e vedrete che sarà andata via completamente!

Se restano ancora dei residui, ripetete il passaggio per 2 o 3 giorni finché il WC non tornerà super bianco.

Acqua ossigenata

Anche l’acqua ossigenata è fantastica quando si tratta di andare togliere lo sporco all’interno del water.

Spargete una buona quantità di prodotto sull’alone giallo e strofinate energicamente con uno scopino. Per potenziare l’azione pulente, potete aggiungere anche del bicarbonato di sodio.

Aspettate che agisca per diverse ore o per un’intera notte e poi strofinate nuovamente e risciacquate.

Attenzione! Dovrete usare l’acqua ossigenata a 10 volumi, ovvero quella al 3%.

Aceto bianco

Ora passiamo all’aceto bianco, un prodotto che non poteva di certo mancare tra le nostre soluzioni per dire addio allo sporco nel WC.

Questo è prezioso in bagno e viene usato anche per dire addio alla puzza e per liberare gli scarichi dalle varie incrostazioni.

Dovrete vaporizzare una buona quantità di prodotto su tutto l’alone giallo e lasciarlo agire per tutta la notte.

Successivamente andate a strofinare energicamente per sgrassare e risciacquate. L’alone andrà via, ma se dovessero restare delle macchie, ripetete il passaggio per altre volte.

Acido citrico

L’acido citrico possiede un’azione anticalcare fantastica ed è per questo che rappresenta una soluzione perfetta in caso di aloni gialli nel WC!

Per usarlo bisognerà soltanto sciogliere 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua e mescolare fino ad ottenere un’unica soluzione.

Trasferite tutto in un vaporizzatore e spruzzate il prodotto su tutto l’alone in quantità abbondante, lasciate poi agire per un bel po’ di tempo.

Dopodiché dovrete strofinare con uno scopino e togliere la macchia, risciacquate ed ecco fatto!

Limone

Il limone non solo sarà perfetto per togliere gli aloni gialli, ma anche per profumare tutto il bagno!

Se volete usarlo, non dovrete far altro che premere il succo di un limone sulle zone interessate e sgrassare con uno scopino.

Aggiungete anche del bicarbonato di sodio per rafforzare l’azione pulente e lasciate agire una notte intera, dopodiché sarà necessario strofinare nuovamente.

Risciacquate ed ecco che l’alone giallo sarà diventato soltanto un ricordo!

Trucchetto con la farina

Sapevate che anche la farina è fantastica per rendere il WC bianco e come nuovo?

Ebbene sì, questo trucchetto è la soluzione adatta per ogni tipologia di macchia e siete sicuri di avere un rimedio sempre a portata di mano!

Spargete la farina sull’alone giallo e aggiungete un po’ d’aceto in modo da creare una sorta di pasta pulente, poi andate a strofinare energicamente con lo scopino.

Lasciate agire per diverse ore, in seguito risciacquate e l’alone sarà andato via!

Sapone di Marsiglia

Ultimo dei rimedi naturali per togliere l’alone giallo dal WC è il sapone di Marsiglia!

Anche in questo caso, come il limone, avrete un rimedio che non solo sarà efficace al fine di togliere lo sporco ma lascerà anche un ottimo profumo in bagno!

Bene, prendete delle scaglie di sapone e spargetele su tutto l’alone, poi dovrete strofinare con lo scopino per togliere la macchia, lasciate agire per una notte intera.

L’indomani strofinate nuovamente e poi tirate lo sciacquone per togliere il tutto…addio aloni!

Avvertenze

Provate i rimedi prima in un angolo non visibile per assicurarvi di non danneggiare o macchiare il water.