3+1 Trucchetti per avere le Tende sempre profumate anche senza Lavarle!

420
profumare-tende-senza-lavarle

Le tende sono l’elemento principale che scegliamo con cura per dare un tocco di personalità e di calore al nostro ambiente.

C’è chi le predilige chiare per far entrare molta luce, oppure scure per limitare l’accesso dei raggi solari durante alcune fasi del giorno.

Insomma, ci sono vari modi di mettere le tende e di tenerle in casa, ma avete mai pensato a come possono essere profumate?

Dal momento che sono tessuti molto grandi, se profumano spargono automaticamente un buon odore in casa.

Oggi infatti vedremo insieme 3+1 Trucchetti per avere le tende sempre profumate!

Trucchetto della ciotola

Quando cuciniamo molte cose, le tende (anche se pulite) tendono a trattenere cattivi odori. Ma per profumarle senza lavarle possiamo utilizzare il Trucchetto della Ciotola, in due modi differenti:

  • Aceto: potete scegliere anche del semplice aceto bianco. Basterà posizionare una ciotola con l’aceto in prossimità delle tende e farla stare così per un’intera notte. Il giorno dopo gli odori saranno andati via poiché l’aceto li avrà assorbiti completamente.
  • Bicarbonato di sodio: anche il bicarbonato è un ottimo metodo, dato che possiede un’ottima proprietà mangia-odori. Tutto quello che dovete fare è mettere sempre una ciotola contenete del bicarbonato di sodio sotto o vicino alla tenda per una notte intera.

Oli essenziali

Naturalmente se pensiamo al profumo di fiori e piante ci vengono subito in mente gli oli essenziali!

Che siano alla lavanda, agli agrumi, alle erbe aromatiche e quant’altro, gli oli essenziali rappresentano sempre una grande risorsa in casa alla quale non possiamo proprio rinunciare!

Per profumare le tende, riempire un vaporizzatore con acqua tiepida e versare 5 o 6 gocce dell’olio essenziale che preferite.

Io vi consiglio quello alla lavanda perché possiede delle proprietà rilassanti e potrebbe essere di conforto in casa.

Spruzzate la miscela sulle tende, mantenendo la giusta distanza altrimenti rischiate di bagnarla.

Profumo di agrumi

Non dimentichiamoci degli agrumi per avere degli odori più freschi e per preparare un profumo in casa a nostro piacimento!

Gli agrumi sono intramontabili e proprio per questo vengono usati per molte cose, anche per mantenere profumati i vestiti all’interno dell’armadio.

Se volete prediligere questo trucchetto, dovrete mettere dell’acqua in un pentolino e inserire delle fette di limone o di arancia (anche entrambi, volendo) nell’acqua.

Accendete il fuoco e portate l’acqua a ebollizione, dopodiché spegnete e filtrate il liquido versandolo poi in un vaporizzatore.

Vi consiglio di mettere anche le fette di agrumi tagliate a pezzi nel contenitore spray per aumentare l’intensità del profumo!

Spruzzate la miscela sulla tende ricordando sempre di non avvicinarvi troppo.

Questo metodo, oltre a spargere un buon odore, vi aiuterà anche ad eliminare eventuali puzze.

Sapone di Marsiglia

Un altro profumo molto amato in casa, soprattutto se usato in lavatrice è il sapone di Marsiglia!

L’odore di quest’ingrediente naturale è infatti uno dei più amati, in particolare per chi predilige gli aromi delicati anziché quelli agrumati e più forti.

Per usare questo metodo, potete sia lavare le tende direttamente con il sapone di Marsiglia mettendole in ammollo nella vasca con acqua tiepida e 3 cucchiai di sapone liquido o in scaglie.

Diversamente sciogliete 2 cucchiai di prodotto liquido o in scaglie in acqua calda e versate poi il tutto in un contenitore spray con l’aiuto di un imbuto.

Vaporizzate la miscela sulle tende e vedrete che bellissimo profumo che avrete!

Avvertenze

Vi ricordo di non usare questi metodi in caso di eventuali allergie o ipersensibilità. Provate i metodi indicati in un angolo nascosto del tessuti, avendo cura di aver letto le etichette di lavaggio.