Con questo trucchetto, le tue tende profumeranno tutta la casa!

397
come-profumare-tende

Le tende sono uno degli elementi d’arredo più grandi e importanti di tutta la casa.

Con i loro diversi tessuti, oltre a proteggere l’interno casa dalla luce e dagli occhi indiscreti dei vicini, decorano gli ambienti donandogli più stile e calore domestico.

Sapevate che possiamo profumare le tende e, allo stesso tempo, utilizzarle per profumare il resto della casa casa?

I tessuti, infatti, trattengono gli odori e li possono diffondere con facilità: il risultato è una casa sempre profumata e accogliente.

Attenzione: prima di lavare le vostre tende o di utilizzare i rimedi proposti, ricordate sempre di leggere le indicazioni di produzione e di lavaggio.

Inoltre, ricordate di utilizzare i metodi adatti ai diversi tessuti di cui sono fatte le vostre tende.

Essenza di lavanda

Il rimedio all’olio essenziale di lavanda, può essere utilizzato per le tende in cotone, nylon, acrilico, ma non per quelle in seta.

Si tratta di un rimedio che non lava le vostre tende, ma si limita a profumarle e a far sì che profumino l’ambiente circostante.

Vi basterà versare 250 ml di acqua distillata in un recipiente spray. Poi, versateci dentro 2 cucchiaini di vodka, 50 ml di aceto bianco, mezzo cucchiaio di bicarbonato di sodio e 15 gocce di olio essenziale alla lavanda.

Agitate poi il recipiente in modo che gli ingredienti si mescolino bene.

A questo punto, il vostro rimedio è pronto. Dovrete semplicemente spruzzare il composto, senza esagerare, sulle vostre tende, mantenendovi a una distanza di circa 30 cm.

Oltre a profumare le tende, e l’ambiente circostante, questo rimedio, grazie alla presenza dell’aceto e del bicarbonato di sodio, igienizza i tessuti.

Ammorbidente ecologico

Un altro metodo consiste nel far profumare le tue tende grazie a un comodo e veloce deodorante a base di ammorbidente ecologico.

Realizzarlo è molto semplice. Bastano un litro d’acqua distillata unita a 150 grammi di acido citrico in polvere: mescolate bene finché tutta la polvere non si sia sciolta.

Inoltre, potete aggiungere 15 gocce di olio essenziale agli agrumi per un profumo più intenso.

Potete utilizzarlo in 2 modi.

Il primo consiste nel mettere 100 ml nella vaschetta dell’ammorbidente della lavatrice a ogni lavaggio. Questo metodo, però, va utilizzato solo quando le tende possono essere lavate in lavatrice (di solito quelle di cotone).

In alternativa, se le vostre tende sono più delicate, potete mettere l’ammorbidente in un vaporizzatore o una bottiglia spray.

Poi, spruzzate il tutto sulle vostre tende: l’acido citrico, oltre ad avere un potere ammorbidente, stabilizza il profumo dell’olio essenziale rendendolo più duraturo.

Ne basteranno pochi spruzzi e… il profumo di un aranceto avvolgerà la stanza!

Per profumare e lavare insieme

Questo metodo è adatto alle tende in cotone e vi porterà un doppio risultato: le vostre tende saranno perfettamente lavate, oltre che profumatissime!

Ingredienti

Vediamo insieme di cosa avrete bisogno:

  • sapone di Marsiglia in scaglie (30 grammi)
  • aceto bianco (mezzo bicchiere)
  • bicarbonato di sodio (45 grammi)

Procedimento

Riempite la vasca o una grande bacinella con dell’acqua fredda. Mescolate poi tutti gli ingredienti, finché si siano ben sciolti in acqua.

Poi, immergeteci dentro le vostre tende e lasciatecele per almeno 3-4 ore.

Dopo, rimuovete le tende, risciacquatele in acqua fredda e fatele asciugare.

L’aceto bianco elimina le puzze e, con l’aiuto del bicarbonato di sodio, smacchia il cotone rendendolo morbido al tatto e luminoso alla vista.

Ma il tocco finale viene proprio dal sapone di Marsiglia: questo incredibile sapone, infatti, profumerà le tende e farà in modo che l’odore resti impresso nel tessuto.

In questo modo, le vostre tende emaneranno un bellissimo e dolce profumo che invaderà tutta la stanza nei giorni seguenti al lavaggio.

E per altri profumi?

Se le precedenti profumazioni non vi piacciono, potete sceglierne molte altre!

Realizzate un semplice deodorante per tende a base di acqua distillata, circa 500 ml, e aceto bianco, circa 100 ml. Poi, aggiungete 10 gocce dell’olio essenziale che preferite.

Potete profumare le vostre tende e il resto della stanza con un meraviglioso odore di menta, nei mesi estivi, o di cannella, in quelli invernali.

Sbizzarritevi con la fantasia per trovare il profumo che meglio si adatta alla vostra casa.

N.B: anche in questo caso, ricordate di non utilizzare questo deodorante su tende in seta, lino o altri materiali pregiati, in quanto l’aceto potrebbe danneggiarne il colore o la qualità del tessuto.

Per questi tessuti pregiati, provate lo stesso deodorante, ma senza aceto: il profumo durerà di meno, ma non correrete il rischio di danneggiare le vostre tende.

Contro i cattivi odori

Se avvertite odori sgradevoli in casa, potete provare a profumarla con rimedi naturali super efficaci. Eccone alcuni.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".