3+1 Trucchetti che tolgono le macchie di ruggine dal tuo balcone

560
macchie-ruggine-balcone

Un posto dove riposarsi, nelle giornate calde, e prendere un po’ di sole: il balcone è sicuramente uno degli ambienti più rilassanti per chi ama prendere una boccata d’aria prima di tornare in casa.

Essendo un ambiente esterno, però, è soggetto alle intemperie e più predisposto allo sporco.

Proprio sul pavimento del nostro balcone, può capitare di trovare strisce o macchie di ruggine. Strofinarle, a volte, non basta: sembrano non venir mai via se non con prodotti molto aggressivi.

In realtà, possiamo rimuoverle molto facilmente con alcuni rimedi naturali che, al tempo stesso, non rovineranno il pavimento e doneranno al vostro balcone una brillantezza unica.

Vediamo insieme perché queste macchie si formano e quali sono i rimedi per eliminarle in modo pratico e veloce.

Cause

Perché sul nostro balcone compaiono macchie di ruggine? Le cause possono essere tante.

Principalmente si tratta del risultato del processo di ossidazione del ferro. Non a caso queste macchie possono comparire dove il pavimento è entrato in contatto con materiale in ferro o metallo come sedie, tavolini, stendini per i vestiti, attrezzi da giardinaggio o cancelletti.

In realtà, spesso, le macchie sono causate anche dai fertilizzanti che usiamo per le nostre piante: quasi tutti, infatti, contengono alte percentuali di solfato ferroso.

Infine, le intemperie aumentano la possibilità che il pavimento del balcone possa riempirsi di macchie del genere, soprattutto in caso di pioggia sporca o grandine.

Rimedi

Vediamo, invece, quali sono i rimedi che ci permetteranno di eliminare le macchie di ruggine con facilità.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

N.B: prima di utilizzarli, ricordate sempre di provare il rimedio su una piccola porzione del pavimento in modo da verificare se possa rovinarlo o meno.

Aceto bianco

Per i pavimenti lucidi e poco porosi, uno dei rimedi più efficaci consiste nell’utilizzo dell’aceto bianco.

Questo, infatti, è uno sgrassatore naturale ed ha anche proprietà smacchianti. Dovrete semplicemente utilizzare un panno in lana imbevuto di questa sostanza e metterlo sulla macchia.

Dopo circa 30 minuti, rimuovete il panno e sciacquate il pavimento con abbondante acqua tiepida, strofinando la parte macchiata.

Noterete che il pavimento sarà tornato pulito e lucido.

Bicarbonato di sodio

Pavimenti in grès o piastrelle di ceramica? La soluzione perfetta è il bicarbonato di sodio.

Prendetene una manciata e bagnatela con un po’ di succo di limone in modo da ottenere un composto pastoso. Poi, passatelo sulle macchie e lasciatelo in posa per circa 4 ore.

Infine, risciacquate con acqua tiepida.

Il bicarbonato di sodio scioglie la ruggine, lasciando il pavimento come nuovo e senza rovinarne la consistenza.

Sale

Per rimuovere le macchie di ruggine dai pavimenti in marmo o altri materiali pregiati, la soluzione migliore consiste nell’utilizzare del sale fino.

Spargetelo sulla macchia e lasciate agire per un’intera giornata: il sale ha la capacità di assorbire la macchia, lasciando il pavimento lucido e brillante.

Dopo questo lasso di tempo, risciacquate la parte macchiata facendo attenzione, però, a non strofinare con eccessiva forza e rovinare il pavimento.

Succo di limone

Un trucchetto bonus che può valere per tutti i tipi di pavimento è il succo di limone: questa sostanza ha una grande efficacia pulente che ci consente di rimuovere anche le macchie di ruggine più vecchie e ostinate.

Versate il succo di limone direttamente sulla macchia e lasciatelo agire per circa 2 ore. Poi, strofinate con una retina o una spugnetta abrasiva.

Alla fine, risciacquate con abbondante acqua tiepida.

N.B: anche in questo caso, come negli altri, provate sempre il rimedio su una parte del balcone prima di provarlo su tutta la superficie. Il succo di limone, in particolare, potrebbe alterare il colore del pavimento.

Prevenzione

Prevenire la formazione delle macchie di ruggine sul pavimento del balcone non è semplicissimo: a volte, nonostante le molte precauzioni, noterete comunque dei danni al pavimento.

In generale, però, se concimate o fertilizzate una pianta, utilizzate sempre dei sottovasi. In questo modo, la sostanza non dovrebbe entrare in contatto diretto col pavimento macchiandolo.

Inoltre, se tenete oggetti o elementi d’arredo in metallo sul balcone, in caso di pioggia o intemperie, mettetele in una parte del balcone dove non si bagnino.

Pulizia del balcone, tutti i trucchi

Alle prese con la pulizia e il lavaggio del balcone? Ecco alcuni trucchetti che potrebbero esservi utili.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".