Olio essenziale di zenzero: proprietà e controindicazioni

362
zenzero-olio-essenziale

Come ben sappiamo, negli ultimi anni si è diffuso moltissimo l’utilizzo dello zenzero.

Questa pianta, dalle origini orientali, è ormai parte della nostra routine quotidiana è non manca mai occasione di utilizzarlo sia in polvere che la radice fresca, sia per le ricette di cucina che per la preparazione di infusi e tisane.

Ma perché ci piace così tanto? Il suo sapore, fresco ma allo stesso tempo pungente, non stimola soltanto il palato ma porta anche a numerosi benefici.

Contiene infatti diverse sostanze dalle innumerevoli proprietà e dalla distillazione in vapore si ottiene un efficace olio essenziale, utile in diverse occasioni che analizzeremo adesso in dettaglio.

Proprietà tonificanti

Gli oli essenziali si prestano a usi differenti e l’olio essenziale di zenzero non manca all’appello.

Infatti ha proprietà tonificanti e riequilibranti. Se lasciato diffondere negli ambienti di casa, può essere molto utile per stimolare l’energia e ritrovare l’armonia, agendo in modo positivo anche sulle ansie e le preoccupazioni.

Come antidolorifico

Lo zenzero è noto proprio per essere un potente antibatterico e un antinfiammatorio naturale. E il suo olio essenziale non è da meno!

Infatti in caso di dolori reumatici, rigidità muscolare a causa di strappi o traumi vari, se mescolate qualche goccia di olio essenziale di zenzero insieme a un olio vettore (magari un olio vegetale) potete effettuare un massaggio ottimale.

Sembra molto utile anche in caso di mal di schiena o cervicale, anche perché l’olio essenziale di zenzero ha proprietà riscaldanti.

Contro i sintomi influenzali

Proprio per le sue virtù antibatteriche e antivirali, l’olio essenziale di zenzero può essere adoperato anche per contrastare i comuni sintomi influenzali, come tosse, raffreddore, febbre.

Viene così evidenziata la sua efficacia per contrastare batteri e virus. Per poterne beneficiare, chiedete sempre un parere in erboristeria per la giusta posologia.

Se non preferite l’olio essenziale di zenzero, potete sempre acquistare la radice e preparare uno sciroppo o una gustosa tisana!

Per la nausea

Può capitare di avere la nausea in molte occasioni, anche quando viaggiamo.

Di solito si usa masticare un po’ di radice di zenzero, ma possiamo servirci anche del suo olio essenziale.

Per esempio, è possibile effettuare un massaggio sul ventre, diluendo sempre olio essenziale con olio vettore (gli oli essenziali sono molto intensi e possono essere aggressivi).

Oppure, versare qualche goccia di olio essenziale di zenzero su un fazzoletto e inalarlo per attenuare i fastidi della nausea.

Chiedete sempre prima un parere del vostro medico! Lo zenzero è molto utile, ma presenta diverse controindicazioni!

Anticellulite

Abbiamo menzionato l’efficacia dei massaggi fatti con l’olio essenziale di zenzero.

Lo zenzero ha anche proprietà antiossidanti ed è considerato da molti un brucia-grassi, tant’è vero che è utilissimo in caso di metabolismo lento!

Non sono poche coloro che ne beneficiano per contrastare gli inestetismi di cellulite e ritenzione idrica.

Ovviamente, bisogna seguire uno stile di vita sano associato a una corretta alimentazione, ma i massaggi possono contribuire a migliorare l’elasticità della pelle.

Infatti in questo caso, il “massaggio anti-cellulite” può essere fatto combinando olio essenziale di zenzero e olio di mandorle dolci (noto anche per attenuare le smagliature).

Controindicazioni

L’olio essenziale di zenzero non presenta particolari controindicazioni.

Tuttavia, è molto importante conoscere tutti gli effetti collaterali dello zenzero. Parlare con il proprio medico prima di decidere di beneficiarne, soprattutto se si assumono altri farmaci, se si soffre di ipertensione o disturbi gastrici.

Evitarne l’utilizzo in caso di allergie o ipersensibilità. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Consultare il proprio medico in caso id gravidanza o allattamento.

Chiedere in erboristeria la posologia e il giusto uso, in base alle vostre esigenze.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.