I migliori metodi casalinghi per pulire i vetri e non avere aloni!

363
come-pulire-vetri-con-metodi-casalinghi

Con l’arrivo delle giornate belle e soleggiate, possiamo approfittarne per dedicarci a una pulizia profonda e impeccabile di alcune componenti della casa.

E la pulizia dei vetri, in particolare, può essere una vera gatta da pelare, soprattutto perché lunga e anche un po’ faticosa.

Ma oggi vedremo insieme i migliori metodi casalinghi ed economici per pulire i vetri di casa in modo efficace, senza avere aloni! Scopriamoli insieme.

Aceto bianco

Uno dei metodi più semplici per pulire i vetri di porte e finestre è l’aceto bianco. Le sue proprietà sono note a tutti: è un anticalcare naturale, dal notevole potere sgrassante e pulente!

Potete scegliere l’aceto che preferite, può essere bianco di vino o anche aceto bianco di alcol, particolarmente indicato per le pulizie di tutta casa. Vediamo insieme come procedere.

Come utilizzarlo

Per il metodo dell’aceto, vi occorreranno semplicemente 100 ml di aceto bianco da diluire in un litro d’acqua. Con l’aiuto di un imbuto, unite i due liquidi in uno spruzzino e agitate prima di utilizzarlo.

Non vi resta che vaporizzare la soluzione sulla superficie dei vetri e rimuovere l’eccesso con un panno in microfibra. Può essere utile asciugare con un vecchio straccio di cotone per notare subito l’effetto lucente!

Video procedimento

Ecco un video breve del procedimento per pulire i vetri con l’aceto, noterete che è semplicissimo!

Alcol denaturato

Per le pulizie di casa, sono molti coloro che scelgono l’alcol denaturato. Anche se non è un rimedio prettamente naturale, ha un approccio totalmente ecologico ed evapora velocemente, lasciando le superfici pulitissime!

Possiamo realizzare un detergente facile e veloce con:

  • 1/2 litro d’acqua
  • 200 ml di alcol denaturato
  • 3/4 gocce di detersivo per i piatti ecologico
  • 200 ml di aceto bianco.

Vi basterà unire tutti gli ingredienti in uno spruzzino per avere maggiore praticità nella pulizia. La presenza di detersivo per i piatti avrà un effetto ancora più sgrassante.

Borotalco

Passiamo ora a un rimedio sorprendente che vi permetterà di non avere aloni sui vostri vetri: il borotalco!

Con il suo utilizzo, possiamo garantire non soltanto una pulizia ottimale, ma anche un profumo per tutta la casa!

Mescolate 2 cucchiai di borotalco in 700 ml d’acqua, meglio se tiepida. Assicuratevi che la polvere di talco sia ben sciolta nell’acqua.

Dopodiché potete scegliere di inserire tutto in una bacinella, in cui immergerete il panno per la pulizia, oppure usare il solito amico spruzzino.

Spruzzate il tutto e con un panno pulito rimuovete l’eccesso. Noterete la differenza!

Spray al sapone giallo

Può capitare che i vetri siano particolarmente sporchi e che abbiamo bisogno di un aiuto maggiore per sgrassarli (e non soltanto lucidarli!).

Ecco che possiamo preparare uno spray semplicissimo al sapone giallo, quello da bucato!

Prendete un panetto (che di solto è di 500 grammi), e tagliatene un paio di pezzetti, scioglieteli poi in 1 litro d’acqua tiepida. Essendo questo sapone completamente biodegradabile, si scioglierà in poco tempo.

Inoltre è una soluzione delicata ed economica per pulire anche i sanitari o sgrassare varie parti della casa. Anche in questo caso, bisogna vaporizzare la soluzione e (se ne sentite la necessità) risciacquare con un panno imbevuto di sola acqua.

Consigli importanti

Ecco alcuni consigli importanti da non dimenticare:

  1. Lavate i vetri quando fuori il tempo è nuvoloso. I raggi diretti del sole possono compromettere la pulizia e lasciare aloni.
  2. Per facilitare la rimozione dello sporco, preferite sempre l’acqua tiepida a quella fredda.
  3. Se avete bisogno di asciugare, preferite sempre panni di cotone invece che fogli di carta assorbente. In alternativa potete usare fogli di giornale.
  4. Agite sempre in modo delicato sui vostri vetri, non utilizzate spugne abrasive.
  5. Non usate mai i rimedi indicati puri, ma diluiteli!

Avvertenze

Assicuratevi di poter utilizzare i metodi indicati sulla superficie dei vostri vetri, in base sempre alle indicazioni di produzione.

Metodi casalinghi… per tutta la casa!

Se vuoi provare altri metodi casalinghi per la casa, ecco altri post per voi!

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.