Vai al contenuto

Come togliere la puzza di chiuso dagli asciugamani con un solo rimedio in lavatrice

Maddy Cimmino
asciugamani-puzza

Mi è capitato spesso di estrarre il bucato dalla lavatrice, stenderlo e sentire, poi, che gli asciugamani non erano più così profumati una volta asciutti.

Anzi, spesso mi è sembrato proprio di sentire una puzza di chiuso su questi tessuti e sono stata quasi costretta a rilavarli dal momento che amo sentire il buon odore sugli asciugamani quando li uso sul mio viso.

Dopo un po’ di prove, ho capito però come togliere la puzza di chiuso dagli asciugamani con un solo rimedio. Vi confiderò il mio segreto in questo articolo!

Perché succede

Innanzitutto, vediamo il motivo per cui potrebbe succedere di avvertire la puzza di chiuso sugli asciugamani anche dopo averli lavati.

I motivi possono essere diversi, ma conoscerli è importante in modo da prevenire questo problema. La prima causa per cui questo succede è che gli asciugamani sono fatti di un tessuto che deve essere in grado di assorbire, in modo da asciugare la nostra pelle.

Perciò, tende ad assorbire maggiormente l’umidità e si crea, quindi, un ambiente ideale per la proliferazione di batteri, responsabili di questi cattivi odori.

Il problema si acuisce quando li utilizziamo troppo e non li laviamo regolarmente, quando li teniamo troppo tempo nella cesta sporca o nel cestello prima di stenderli e quando non li lasciamo asciugare accuratamente dopo averli lavati e stesi.

La buona notizia, però, è che è possibile togliere questa puzza utilizzando un rimedio che per me funziona. Vediamo qual è!

Uso il Sapone di Marsiglia e l’aceto

Senza andare alla ricerca di chissà quale prodotto miracoloso, ho scoperto che mi bastano due ingredienti che ho già in dispensa ma che si rivelano molto efficaci quando si tratta di eliminare i cattivi odori.

Sto parlando del sapone di Marsiglia e dell’aceto. Se il sapone di Marsiglia, infatti, è noto per la sua capacità di portare un buon profumo, l’aceto, invece, è in grado di neutralizzare i cattivi odori. Insomma, insieme danno vita a un mix senza rivali!

Quello che faccio, quindi, è versare il sapone di Marsiglia liquido nella vaschetta del detersivo, dopodiché avvio il ciclo di lavaggio a temperature medio-alte e metto, poi, l’aceto nella vaschetta dell’ammorbidente.

Vi ricordo, infatti, che l’aceto è considerato un ammorbidente fai da te!

Inoltre, come se non bastasse, il sapone di Marsiglia vanta anche proprietà pulenti e smacchianti per cui è considerato uno smacchiatore universale fai da te!

Li lascio asciugare all’aria aperta

Una volta lavati gli asciugamani, è importante prestare attenzione anche alla fase di asciugatura. È qui, infatti, che si tendono a produrre i cattivi odori a causa di residui di umidità non ben assorbiti.

Perciò, metto ad asciugare gli asciugamani in un’area ben ventilata o al sole e cerco di toglierli dallo stendino quando c’è ancora la luce. Quando li ho tolti di sera, infatti, mi sono accorta che hanno accumulato umidità e non sono stati profumati come avrei voluto!

Ovviamente, se è piena estate e i raggi solari sono troppo forti, ricordate di non esporli alla luce diretta del sole nelle ore più calde perché potreste finire per sbiadirli.

Cose che faccio per evitare la puzza sugli asciugamani

A questo punto, non mi resta che confidarvi anche tutti gli accorgimenti che seguo per evitare che mi si presenti questo problema.

Innanzitutto, cerco di non lasciare mai gli asciugamani ammassati nella cesta delle cose sporche, ma cerco di lavarli subito in modo tale da non fissare i cattivi odori già impregnati nelle fibre.

Inoltre, li sostituisco ogni 3 giorni perché, come sappiamo, questi servono per “asciugare” la pelle e ad assorbire l’acqua, pertanto potrebbero diventare subito terreno fertile per germi e batteri.

Infine, evito l’utilizzo di troppi prodotti chimici e ricorro solo a ingredienti naturali per lavarli, così da non far accumulare troppo detersivo nelle fibre.

A tal proposito, ecco un video per voi per non far puzzare gli asciugamani anche dopo averli lavati!

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.
Condividi

COSA SCOPRIRAI