Come fare il Mangia-Odori fai da te per la Cucina facile facile e subito tutto Profuma!

919
come-fare-mangia-odori-cucina

Se c’è un ambiente della casa più soggetto ai cattivi odori, questo è la cucina, continuamente esposta ai vapori dovuti alla cottura dei cibi.

Per non parlare, poi, di quando prepariamo qualcosa di fritto: il cattivo odore sembra impregnarsi in tutta la stanza e non andare via neanche con le porte aperte!

Ma non disperate, perché oggi vi consigliamo dei mangia odori per la cucina, facili da preparare che assorbiranno la puzza in un batter d’occhio! Vediamoli insieme!

Foglie di salvia

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare alcune foglie di salvia, un’erba aromatica dal profumo inebriante, in grado di assorbire i cattivi odori e portare una ventata di freschezza in cucina!

In un pentolino contenente acqua, quindi, aggiungete 3 foglie di salvia (o più se volete un profumo più intenso) e aggiungete, se lo preferite, alcuni fiori di lavanda.

In ogni caso, nulla vieta di aggiungere qualche altra erba aromatica o spezia per arricchire il vostro Mangia-Odori da cucina!

Portate ad ebollizione, fino a quando non evaporerà tutto. A questo punto, spegnete il fuoco e fate diffondere la fragranza. Una volta raffreddato, trasferite la miscela così composta in un barattolo e posizionatelo su una qualsiasi superficie in cucina.

Vi consigliamo, inoltre, di lasciarlo per un po’ sul pentolino mentre evapora così da rimuovere anche i cattivi odori che si sono impregnati sulla cappa.

In alternativa, potete anche mettere 3-4 foglioline di salvia in un sacchettino o un piattino da posizionare, poi, nei punti più strategici della cucina.

E voilà: che profumo!

Deodorante all’eucalipto

Non solo la salvia, ma anche l’eucalipto è in grado di assorbire i cattivi odori e portare freschezza nella vostra casa. Perciò, vediamo insieme come realizzare un deodorante fai da te da utilizzare all’occorrenza. Prendete quindi:

  • 100 ml di aceto
  • 50 ml di acqua
  • 3 gocce di olio essenziale all’eucalipto

Versate, quindi, tutto in un flacone spray agitate energicamente per mescolare bene gli ingredienti. A questo punto, siete pronte per l’uso!

Questo mangia-odori naturale non solo assorbirà subito i cattivi odori ma renderà la vostra cucina più profumata!

N.B. Fate attenzione a non spruzzare il deodorante fai da te sulle superfici in marmo o pietra naturale, data la presenza dell’aceto.

Bicarbonato e limone

Bicarbonato e limone: che mix! Il profumo che rilascia il limone, infatti, è noto dai tempi delle nostre nonne che lo utilizzavano in tanti modi diversi, mentre il bicarbonato è efficace per la sua capacità di neutralizzare i cattivi odori.

In questo caso, quindi, vedremo come utilizzare questi due ingredienti per mangiare i cattivi odori della cucina.

Prendete un vasetto (va bene anche un semplice bicchiere) e riempitelo con 3 dita di bicarbonato. Nel frattempo, poi, grattugiate la buccia di un limone in modo molto fine e mescolatela un po’ alla volta al bicarbonato.

Per intensificare il profumo, aggiungete, poi, 5-6 gocce di olio essenziale di limone o di agrumi. A questo punto basta poggiare una candela accesa e il vostro mangia odori fai da te è pronto per l’uso!

Aceto

Quando si parla di ingredienti in grado di assorbire i cattivi odori, non si può non menzionare l’aceto! Che sia bianco o di mele, è il rimedio più versatile che possiate avere in casa!

Prendete un pentolino d’acqua e aggiungeteci 2 cucchiai colmi di aceto, meglio di mele che è più delicato. Fate bollire il pentolino, noterete che i vapori elimineranno tutti i cattivi odori.

In alternativa, potete anche riempire un bicchiere di aceto e lasciarlo al centro del piano cottura tutta la notte. L’aceto assorbirà la puzza presente in cucina. Questo ultimo rimedio è consigliato in caso abbiate preparato cibo fritto di sera.

N.B Non dimenticate di arieggiare la stanza, evitate di inalare l’aceto che potrebbe risultarvi fastidioso.

Mela e cannella

Per dare alla vostra casa un’esplosione di profumo, potete preparare anche uno deodorante per ambienti con mela e cannella. Soprattutto in queste giornate di inizio autunno!

Prendete, quindi, una mela e un po’ di cannella grattugiata e versate il tutto in un pentolino contenente acqua. Portate ad ebollizione, dopodiché lasciate sobbollire per altri 10 minuti. Nel frattempo, potrete notare già l’odore che si estende nella vostra casa!

Una volta raffreddata la miscela, filtrate il liquido e versatelo in un contenitore spray. Se preferite, potete anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale.

Spruzzate, quindi, lo spray e addio cattivi odori!

Avvertenze

Evitare i rimedi in caso di allergia o ipersensibilità rispetto a uno o più ingredienti. Ricordiamo di non utilizzare l’aceto o il limone su superfici in marmo o molto delicate.

Per una casa più profumata

Se volete conoscere altri trucchetti per una casa più profumata, vi consigliamo i seguenti post:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.