Addio aloni sui Pavimenti con questi antichi Metodi della Nonna

585
aloni-pavimenti

La pulizia dei pavimenti è una delle cose che caratterizza le nostre faccende quotidiane, dato che si sporcano facilmente e accumulano una grande quantità di polvere e sporco.

Tra i vari problemi che si riscontrano c’è senza dubbio quello degli aloni, ovvero macchie che stentano ad andar via se non trattate con la giusta cura.

Per fortuna, esistono vari metodi che possiamo utilizzare per dire addio agli aloni sui pavimenti! Oggi in particolare vi dirò degli antichi rimedi nella Nonna, efficaci ed infallibili!

Scopriteli e vedete come rendere nuovo il pavimento in poco tempo e facilmente!

Aceto bianco

Il primo rimedio che non vi deluderà in termini di efficacia prevede l’utilizzo dell’aceto bianco, un ingrediente naturale che lascia il pavimento molto pulito e brillante!

Inoltre si tratta di una soluzione economica e di facile reperibilità, dato che l’aceto è molto diffuso e viene usato dalla maggior parte delle persone.

Con questo rimedio potrete lavare tutti i tipi di pavimento, tranne il parquet, il marmo e la pietra naturale.

Bene, tutto quello che dovete fare è versare un bicchiere di prodotto in un secchio d’acqua avente la capacità di almeno 5 litri.

Nel caso in cui non gradiate molto l’odore dell’aceto, potete mettere 1 goccia di olio essenziale sullo straccio prima di fare l’ultima passata, oppure far arieggiare per 10 minuti dopo che il pavimento si sia asciugato completamente.

Bicarbonato e Sapone di Marsiglia

Come detto prima, l’aceto non può essere usato su legno, marmo o pietra naturale, ma abbiamo la soluzione anche per questi tipi di pavimenti!

Infatti, se usate il bicarbonato e il sapone di Marsiglia, otterrete un mix perfetto per rendere lucide queste superfici delicate e per dire addio alla minima traccia di alone!

Tutto quello che si servirà sarà 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia (liquido o a scaglie sciolto a bagnomaria), 1 cucchiaio di bicarbonato e un po’ d’acqua.

Mettete il bicarbonato in una ciotola e aggiungete il sapone, iniziate a mescolare per amalgamare bene tutti e due ingredienti aggiungendo l’acqua per rendere il composto più omogeneo.

Adesso non vi resta che mettere 1 cucchiaio del prodotto creato nel secchio e procedere con il lavaggio del pavimento.

Vedrete che sarà lucido e pulitissimo senza dover fare un’enorme fatica!

Limone

Dopo aver scoperto i metodi per lavare i due metodi principali usati per togliere gli aloni con rimedi naturali, ovvero aceto e bicarbonato con sapone di Marsiglia, vediamo insieme come possiamo usare anche il limone!

Questo metodo può essere un buon sostituto del primo trucchetto, quello con aceto bianco, soprattutto se volete un’alternativa profumata!

N.B. Dato che può sostituire l’aceto, ricordate che anche il limone non può andare su parquet, marmo e pietra naturale.

Se volete prediligere questo metodo dovrete filtrare il succo di 2 limoni e aggiungere nel secchio anche le scorze se volete, così da rendere tutto più profumato!

Vi consiglio di usare acqua tiepida o calda e poi procedere al lavaggio dei pavimenti.

Vedrete che non vi sarà alcun alone e in cambio avrete un profumo inebriante!

Avvertenze

Vi ricordo di capire bene quale metodo è più indicato per i vostri pavimenti. Inoltre provate i rimedi prima su un angolino nascosto per assicurarvi di non danneggiare alcuna superficie.